Natale 2016

<< Mi sento perdere davanti a questo quadro, dove c’è chi non ha neanche una coperta per scaldarsi! Quale Bambino aspettate se non conoscete la vostra vera cristianità? >>

Madre della Maternità prega per noi
<< Figlia Mia, ci vorrebbero molti buoni propositi da parte di chi si dice credente.
In questa terra così martoriata, dove anche Io Mi sento stordita per così tanta croce, Mi chiedi di questo Natale?
Mi sento perdere davanti a questo quadro, dove c’è chi non ha neanche una coperta per scaldarsi!
Quale Bambino aspettate se non conoscete la vostra vera cristianità?
Dite voi, in quale parte devo deporre il Mio povero Gesù Bambino!

Il Mio Cuore è un fiume in piena, pieno di Compassione per chi non chiede ma prega, non giudico nessuno, ma il Mio Cuore è nel mondo che si divide tra ricchezza e povertà e, ancora, programma feste indegne agli occhi di Dio.
Leggi tutto »

Scrivi un commento, Scritto il dicembre 6th, 2016 , Categorie: Natale Parole chiave: , , ,
Chiese unitevi

<< Come potete proteggere i Miei pascoli se non fate progetti per un mondo migliore? Programmate per le vostra mura senza calore e colore, non c’è l’essenziale : LO SPIRITO SANTO… >>

<< Mi testimoni come materia o come Presenza di un Dio triste? >>
Mio Dio, desidero testimoniare un Dio triste per un’umanità che non confida e spera in Te.
<< CHIESE VUOTE UNITEVI!….
Io vi ho lasciato inneggiare le vostre materie, mai come oggi vi seguo, mai come oggi siete proseliti del mondo e, dal mondo, siete addottrinati.
Chiese dotte, temete la Croce?
Ma è proprio così che tradite la vostra condizione di ministri muti, vi siete collegati nei vuoti delle vostre incertezze, non avete legami fra voi, così non siete Chiesa!
Leggi tutto »

Scrivi un commento, Scritto il novembre 21st, 2016 , Categorie: Chiesa Parole chiave: , , , ,
Per Te Gesù mio dono

<< Quante comari e compari vedo, che cercano di spiegare Me senza mettere in pratica la Comprensione, a loro voglio dire che la Comunione con Me la faranno da insignificanti e che le loro recite li faranno entrare a carponi; attivate la Comprensione e berrete nel Mio Calice da composti. >>

<< Chi è il più importante? >> Matteo 18, 1-5
Mi abbandono perché Ti desidero… ho aperto il Libro della Vita e davanti ai miei occhi è rimbalzata questa domanda e anche io Ti chiedo ma non per me : chi è il più importante?
<< Là, sulla porta del Cielo è celata la coppa del Mio Calice, quando la supererete, IO ve la mostrerò per invitarvi a bere e ancora vi dirò :
bevetene tutti…

Tutti sono invitati alla Mia Cena, Io non cerco chi ne è degno, conosco ogni pecora e quella che ha lasciato il mio gregge, abbandonando la Mia protezione per seguire il mondo, IO la metterò al Mio fianco destro e gli comunicherò tutto il Mio Amore e ti assicuro che gioirà, perché comprenderà che IO sono il Perdono che si è donato e ancora si dona…
Procedi Teresa, ti concedo ancora una domanda >>
Leggi tutto »

1 Commento, Scritto il novembre 10th, 2016 , Categorie: Aldilà, Croce, Gesù, Misericordia Parole chiave: , , , , , , , , ,
Per un mondo morente

<< Sotto la terra ribolle lava, la vastità è molta e sta producendo molto più delle armi custodite dai potenti della terra. >>

Maria dice :  << Figlia Mia, Mi hai portato un tema molto importante, tutto sta procedendo come tu sai, le ferite nel mondo sono compromesse, siete condizionati da un mondo che l’uomo ha crocifisso ed è insanabile.
Figli Miei, se non riuscite a maturare anche le vostre responsabilità, non capirete mai quanto lo state aiutando a morire, ancora cercate conferme ai tanti messaggi che Dio vi manda dal Cielo?
Dio ancora vi annuncia che la Sua Misericordia è Suprema, vi ho detto molte volte che il futuro cambierà e non tarderà la raccolta.
Dammi una coperta, figlia Mia, perché ho molto freddo, quanti impressionanti olocausti, quanta cupidigia, poco recepite quanto la terra sta perdendo quota, ancora siete alla ricerca per la vostra materia…
Leggi tutto »

Scrivi un commento, Scritto il novembre 3rd, 2016 , Categorie: Ultimi tempi, Umanità Parole chiave: , , , , , , , ,
Rinnega te stesso e seguimi

<< tra Cielo e terra ci sono i Miei arditi pronti a gettarsi, sono eserciti in volo e fanno parte del progetto della Salvezza >>

<< Comincia a scrivere Teresa che la Croce è contemplata solo da chi Mi segue, la Croce è stata il più grande progetto di Dio, per chiamarvi tutti a continuare la Mia Missione di Avvento.
Figlia Mia, Mi servi ancora per dire che la collera non è di Dio ma dell’uomo che non conosce la Compassione.
L’uomo umilia la Croce, la complotta e la cede a chi è povero fra  ipoveri e, liberandosi di loro, non fa altro che aumentare la sua cupidigia.
La terra adirata sta tardando ancora un po’ la sua natura sinistra, la vedrete incenerire in ogni centimetro…
Vedi Teresa, devi prestare più attenzione a quando ti chiamo, il Mio messaggio all’uomo è la croce che è sulle spalle dei poveri, ma soprattutto per ciò che sta ribollendo nel mondo, ci sono molti processi in corso e tutti davanti a giudici male intenzionati.
Leggi tutto »

Scrivi un commento, Scritto il ottobre 22nd, 2016 , Categorie: Croce, Resurrezione, Ultimi tempi Parole chiave: , , , ,
L'autentico cristiano

<< Se credessimo che siamo stati progettati completi, per essere creature del Creatore, in un amore unico e puro e che, dentro di noi, Dio ha impiantato il germe infinitamente già amato da Lui, ad immagine di Cristo, già saremmo autentici cristiani >>

Ho mostrato insofferenza verso gli immigrati “secondo me troppi” …Gesù mi ha risposto :<<metti i remi in barca, Teresa, e rema nel mare verso le loro terre… >>
Mi sono sentita motivata a scrivere questo messaggio.
Mi chiedo : quanto è importante saper comprendere? Quanto è autentico il nostro essere cristiani?
Se credessimo che siamo stati progettati completi, per essere creature del Creatore, in un amore unico e puro e che, dentro di noi, Dio ha impiantato il germe infinitamente già amato da Lui, ad immagine di Cristo, già saremmo autentici cristiani : cristiani che non si scagliano uno contro l’altro… il cristiano che non giudica…il cristiano che ama guardarsi dentro prima di giudicare…
Questi sono tempi che, troppo spesso, ci distolgono e che ci fanno essere giudici e accusatori, tempi che ci fanno perdere la Protezione Divina.
Leggi tutto »

Scrivi un commento, Scritto il ottobre 21st, 2016 , Categorie: Cristiano, Umanità Parole chiave: , ,
Donna punita

Produci sì, ma l’angelo del focolare non sei più, non c’è fiamma senza amore. E’ cambiata la tua vita? anche il mondo insieme a te, ma quanto ti è costato?

Donna punita percossa e ferita,
dolce nome che mai si perde!
Scuoti il capo e dici no a chi ti vuol fermare,
quando vuoi ricominciare.
La tua unione con il mondo non è più la stessa cosa,
tu sei madre e il tuo motto è : produci amica mia,
non sei più in dolce compagnia!

Leggi tutto »

Scrivi un commento, Scritto il settembre 19th, 2016 , Categorie: Donna, Terra Parole chiave: , ,
Dov'è Dio?

<< Tu che dici : dov’è Dio? Io rispondo : Sono in te! Ci cerchiamo, siamo insieme, tu Mi cerchi e non Mi trovi? Io ti trovo, ma non Mi vedo... >>

<< Tu che dici : dov’è Dio?
eccoMi, Mi hai chiamato!
Aspettavo questo tuo richiamo,
tu non lo sai, ma Mi hai cercato.
Non frenare il tuo dolore,
sei arrabbiato, Mi hai insultato? non fa niente.
Sono accanto ad ogni uomo,
Sono un pezzo del tuo cuore,
sei protetto, figlio Mio! non sei solo!
Leggi tutto »

Scrivi un commento, Scritto il settembre 8th, 2016 , Categorie: Dio Parole chiave: , , , ,
L'ospedale del dolore

<< Siete divenuti seguaci del male, con le vostre presunzioni su un pianete morente, ora sarà la natura a mettervi in ginocchio, la Mia mietitura sarà il dolore e sarà il Mio ospedale. >>

<< Fogli e fogli d’inchiostro, versato su intere pagine bianche per dire agli uomini che la coltre di fumo sta attraversando la terra… in più latitudini spariranno città e paesi, questo è tempo di mietitura, ma di dolorosa raccolta.
Duole a Dio dare notizie così letali, ma dov’è l’uomo che le accoglie? Non era il giudizio finale, figli Miei, che volevo annunciare, ma la vostra indolenza non Mi ha dato ascolto.
Quante volte ho graziato questo vostro mondo, ma quante crociate ancora vedo nel nome di un Dio che neanche conoscete, molti si ricordano di Me solo per accusarMi.
Oh figli ingrati, se sapeste quanto MI prodigo nel dolore!
Studiosi, scienziati, pensano di superare Dio, ma prima o poi, cederanno impotenti.
Siete divenuti seguaci del male, con le vostre presunzioni su un pianete morente, ora sarà la natura a mettervi in ginocchio, la Mia mietitura sarà il dolore e sarà il Mio ospedale.
In tanto dolore, Io vi farò santi… avete chiuso il vostro cuore a Dio?
La sofferenza lo riaprirà…

Leggi tutto »

Scrivi un commento, Scritto il agosto 30th, 2016 , Categorie: Cataclismi, Dolore, Profezie, Ultimi tempi Parole chiave: , , , , , ,

 

Maria speranza nostra

<< Io chiedo a Dio di avere l’uguaglianza con voi nel dolore e se resisto a così tanto dolore è perché comprendo quanto è potente il male che vi trasporta come e dove vuole, quando non c’è Preghiera umile e sincera. >>

Chiedo a Maria nostra Madre come fa a sopportare tutto questo male che c’è nel mondo.
A Lei che chiede Amore e Preghiere e noi così poco ricettivi ai Suoi appelli!
<< Figlia Mia, sopportoperché comprendo, voi lottate con la materia dimenticando che dentro di voi avete il soffio divino.
Io chiedo a Dio di avere l’uguaglianza con voi nel dolore e se resisto a così tanto dolore è perché comprendo quanto è potente il male che vi trasporta come e dove vuole, quando non c’è Preghiera umile e sincera.
Vedi Teresa, le Mie risposte non vanno solo lette ma messe nel vostro vissuto quotidiano… se solo vedeste come si ravviva il Cuore di Gesù quando amate e pregate, vi convertireste all’istante!
Oh quanto fate aumentare il peso della vostra croce, quando vi distraete da Lui per seguire il mondo!
Leggi tutto »

Scrivi un commento, Scritto il agosto 28th, 2016 , Categorie: Maria Parole chiave: , , , ,

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo