La tentazione

<< Se non vi fidate l’uno dell’altro è perché siete mossi dalla tentazione; Satana è al vostro servizio giorno e notte e gode nel disfare tutti i vostri buoni propositi. >>

Non permettere che io cada in tentazione ma liberami dal maligno: parole che nel Padre Nostro ce le hai messe Tu, Signore Gesù!

Non ho mai voluto dare molta importanza a questo, non mi piace pensarmi sempre tentata, credo che qualche volta sono miserie nostre ebasta; non mi sembra  giusto crearci degli alibi con la scusa della tentazione.

Dice Gesù:

<< Il miserere è una preghiera al vostro servizio, per farvi escludere dalla tentazione. Prendiamo in considerazione la vera tentazione, l’ho provata anche IO e non l’ho mai esclusa, la tentazione vi condiziona in molte situazioni, e se non ne tenete conto, siete più tentati.

Se non vi fidate l’uno dell’altro è perché siete mossi dalla tentazione; Satana è al vostro servizio giorno e notte e gode nel disfare tutti i vostri buoni propositi. >>

Come dire che non siamo liberi!

<< Si trasmette molto poco ciò che è di Dio… giudica tu figlia Mia, se questo ponte che IO ti dono è stato tentato…>>

Si Signore, direi proprio di sì, se i tanti malesseri che ci sono, sono tentazioni; ma io qualche volta preferisco pensare che sono limiti.

<< Lo vedi che anche tu ti lasci condizionare dai tuoi limiti?

Figlia Mia, la dannazione è per i vostri limiti, perché non si considera il maligno. Lucifero si prodiga proprio sui vostri limiti, la qualità della vita voi la considerate solo con i vizi e non con le PREGHIERE E SANTE COMUNIONI.

Lavorate troppo e siete stanchi per questo, per cosa lavorate, per mantenere i vostri vizi?

Così non considerate l’uguaglianza, la fraternità, la carità; i vostri umori sono irritati e su di essi satana è vincente… le tentazioni sono molto presenti nell’uomo di oggi, proprio per la vita che conduce.> >

Perdonaci Signore Gesù, siamo come presi da un vortice e non sappiamo uscirne!

Io personalmente a volte non sono concreta e non sempre riesco ad essere obiettiva, ma di questo incolpo me stessa e non la tentazione.

<< Come vedi dai spazio alla tentazione. >>

Mi viene da pensare che viviamo solo di tentazione!

<< Fatichi a crederlo? >>

Un po’ sì… ma sento ancora più grande la Tua Misericordia.

<< Prendi coscienza di questo e fai crescere dentro di te l’amore verso chi non comprende e verso chi non comprende te; testimonia ME come PADRE che vuole liberarvi dalla schiavitù in cui il male vi ha messo. >>

Gesù, vorrei dirti una cosa ancora, Tu sai come e quanto io prego, non dovrebbe scomparire la tentazione?

<< E’ proprio qui che ti volevo figlia Mia, qui dove hai molto mancato e dove hai molto stentato.
IO direi a te e a tutti: COME PREGATE? QUANTO AMATE? Quanto siete credibili solo IO lo so, se non pregate con sane e sante intenzioni non entrerete mai nella VERA PROTEZIONE. >>

Questo è il motivo delle “non risposte” ?

<< Direi di sì, ciò che PRODUCE LA PREGHIERA VIVA E VERA E’ MIRACOLOSO. >>

Signore, aiutami e insegnami a pregare…

<< Ho dato a Te e agli amici del sito una preghiera, è uscita dal Mio Cuore, ma non durano mai molto le preghiere e quasi sempre le accantonate.

SOTTOMETTETEVI figli Miei, Al MIO CUORE E A QUELLO GRANDE DI MARIA; PREGATE per non cadere in tentazione e non incolpate mai gli altri per le vostre “ infermità”;  RINGRAZIATE chi vi mette in Croce e siate preghiera viva, come piccoli lumi che aspettano di essere riempiti del Santo Crisma di Dio. >>

Signore, fa che non sia mai la”materia” a scrivere, fammi essere anima guidata dal Suo Maestro e allontana da me la tentazione.

Benedici questo sito e tutti coloro che si mettono in sintonia con amore.

Grazie Gesù per la Tua Presenza, grazie perché ci inviti a pregare ma soprattutto perché ci fai sentire piccoli lumi che aspettano il Soffio Santo del Tuo Spirito, per essere tutti insieme UN SOLO FARO INSIEME A TE.

GRAZIE GESU’!

 

Scritto il gennaio 19th, 2005 , Categorie: Tentazione Parole chiave: , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo