Misere Signore!

<< Vi riempite di icone di Gesù e di Maria ma pochi sono coloro che espongono la Croce; vi fa tristezza? Ma credetemi, non l’avete compresa!… >>

Da un mondo dove regna solo morte!… Mi rendo conto ogni giorno di più quanto siamo in balia di noi stessi: stati d’animo tristi, pensieri pesanti, che ci portano lontano da Te!

Si respira un’aria guasta, mi chiedo dove andremo?

Gesù dice:

<< Insicuri come siete figli Miei, non andrete lontano se non cercate il prossimo d’amare! Se durante la vita terrena scansate la Croce senza prendere in considerazione la preghiera, non
aiutate né voi, né il prossimo vostro!

E’ questa per voi  la nota dolente: dite molto e fate poco, mai aprite il cuore verso chi è malato e sofferente, molti sono i poveri in questo mondo consumistico! Verrà un giorno in cui vedrete i poveri mangiare quel pane che voi rifiutate.

Non potete dire di essere soli, avete avuto molte esortazioni ma voi incauti, vi nasconderete davanti al Cuore Mio, quando vedrete quanto siete stati incontinenti con l’amore verso la Croce!

Gemerete figli Miei, quando sarà troppo tardi! Quando vedrete le ingiustizie e le colpe di ciò che potevate fare ma che per proteggervi non avete fatto!

Vi riempite di icone di Gesù e di Maria ma pochi sono coloro che espongono la Croce; vi fa tristezza? Ma credetemi, non l’avete compresa!…

Quella Croce che vi fa pensare alla sofferenza e alla morte, dovrebbe essere per voi la Mia presenza come Risorto…

Incauti siete voi che la portate appesa al collo solo per coglierne qualcosa per voi! Valutate come state aspettando la Resurrezione!

MISERERE vi esorto a gridare per l’aria che respirerete,

MISERERE per come siete parte di un prossimo d’amare… >>

Questo messaggio è uno dei tanti, molto spesso mi chiedo il perché di tutte queste incertezze.
Dio ci ha resi liberi di scegliere il bene o il male, a quale chiamata rispondiamo?  Qualità, mi sento dire dal Signore, la qualità della vita che non sempre consideriamo…

In cuor mio mi rattristo per non aver saputo comprendere prima, come Dio comprende noi! Ma quanto poco azzardiamo verso quel prossimo che Dio tanto ci raccomanda!
MISERERE SIGNORE!… Non c’è cosa più bella per me, quando Gesù mi dice, ora apri il libro della vita ed io mi ricolmo della parola del Vangelo:

ROMANI 1 cap. 2 – Nessuno è innocente.

Leggiamole queste conferme perché sono le più importanti.

Scritto il febbraio 24th, 2005 , Categorie: Carità, Croce Parole chiave: , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo