A cosa pensi Dio?

<< Ho severe matrici per il vostro mondo e, in qualità di Padre Creatore, vi devo ammonire. A COSA PENSO ? A QUANTA PIETA’ HO AVUTO SEMPRE PER VOI ! >>

Se è vero che devo riferire tutto a Te, Dio mio, in questo momento ho bisogno di Te, ma non prendo nessuna iniziativa, sono di una povertà infinita, non sempre la preghiera mi allieta, eppure ho voglia solo di Te.

“Infatti, se qualcosa cerchi in te stesso, subito interiormente decadi e inaridisci”  I.C.

<< Eterna e dubbiosa Teresa, quanto poco unisci te stessa al Creatore! Levarti di dosso questo tuo senso di inutilità non posso, mi è simpatica questa tua indigenza, ma crediMi, che Io la farò divenire una prefazione alla Mia chiamata.

Vedi, Io non ti levo niente, ma ti lascio in questo tuo senso di inutilità perché ciò che tu devi eseguire è molto importante, e ti servirà una forza “ seguace “.

Ho severe matrici per il vostro mondo e, in qualità di Padre Creatore, vi devo ammonire.

A COSA PENSO ? A QUANTA PIETA’ HO AVUTO SEMPRE PER VOI !

La qualità della vita che voi volete, non fa concretizzare il Mio piano per voi… il vostro tempo è veloce… visto dall’Eternità, è come un volo di pochi metri, e il tonfo non è leggero, visto quanto siete legati alla terra.

In questi giorni i potenti della terra, ( G8 ) sono tutti intenti a combattere una crociata, ma quanti sobillano in questa trasferta, interessi, guerre e infamie !

Figlia Mia, salvare questo mondo è divenuta un’impresa difficile, è impossibile svegliarvi da questo letargo spirituale… hanno dimenticato che solo in Dio è la Speranza e la Fiducia, state raccattando gli avanzi di una natura impoverita… >>

Padre mio, quello che riporto è la preparazione ad un futuro senza Speranza ? il Vero Indomito Sei Tu, per come combatti questa causa Cielo e terra, Luce e tenebre, Spirito e
materia, non Ti stanchi mai di combattere questa infinita battaglia nella quale, apparentemente, sembra che sia Tu a perdere.

Odiate il male, voi che amate il Signore:

Lui che custodisce la vita dei Suoi fedeli,

li strapperà dalle mani degli empi.

Una luce si è levata per il giusto,

gioia per i retti di cuore.           Salmo 97

<< La mietitura è ciò che mi sta a cuore, vuol dire  che ciò che coglierò è Santo in Me Padre Creatore… i segni e le profezie esistono da sempre, e mandando Cristo, Mi sono Posto e Immolato Agnello e Vittima…

E’ stata la premonizione più grande che il Cielo vi ha donato, dentro le profezie passate, ci ho messo Me, Padre e Figlio, Uniti nel Mistero della Redenzione.

Figlia Mia, completa il messaggio con queste parole : IL SEGNO CHE VI HO MANDATO E’ DENTRO L’INCARNAZIONE… ho messo la Mia Regalità nelle mani dell’uomo.

La battaglia con l’uomo, non fa altro che esaltare la Mia Potenza, quando siete alla fine dei vostri giorni, ed è lì che vinco, quando la vostra povera materia vi abbandona, quando vi arrendete, solo allora capirete quanto poco avete capito…

Quando la vostra potenza vi lascerà, capirete che la Potenza è solo Una… vi coglierò non da Indomito, ma da Padre Pietoso, che aiuta voi poveri escursionisti, caduti solo da pochi metri…

La vostra vita terrena vi sembrerà un inutile rincorrere il successo, qualunque esso sia, e non vi sentirete vittoriosi. >>

“Alta risuoni sulle mie labbra la lode del Signore,

Lo esalterò in una grande assemblea;

poiché si è messo alla destra del povero,

per salvare dai giudici la sua vita “            Salmo 109 

O Signore della vita, indegnamente Ti ricevo!… mi colmi di abbondanza in Sapienza e Misericordia, ecco i limiti dell’uomo : non comprendere la Tua Misericordia verso chi ha consumato la propria vita nel peccato.

Ti chiedo Perdono per come a volte mi nascondo a Te, aiutami a sciogliere il nodo dell’incredulità, e liberami dal male, o Dolce Padre dell’Amore !

Scritto il luglio 14th, 2008 , Categorie: Dio, Vita Parole chiave: , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo