Natale 2011

<< Perdonate, perché solo perdonando, si festeggia Gesù…. Comprendete, perché comprendendo, sarete invitati alla festa di Gesù… Donate, perché donando, sarete dono di Dio per tutti. >>

Si avvicina il S. Natale, lo vivo con angoscia, pensando e vedendo quante corse affannose per ricolmarci lo stomaco di cibo, le tavole divengono altari addobbati di prelibatezze… è Natale, dobbiamo rispettare la tradizione!…


Eppure tutti ne escono sazi e delusi, ma nulla cambia, a pochi si addolcisce il cuore pensando a Chi è venuto come Salvatore.

Mi soffermo pensando a Maria, la nostra S. Madre, così presente nel mondo… mi accosto a Te, Dolce Madre, e mi temo per quello che vorrei chiederTi, ma soprattutto mi vergogno nel dirti quanto subisco queste festività e che povera cristiana mi sento nel dirTi questo!


Maria dice :

<< I lontani tempi del vero cristiano erano i veri prediletti… onoravano con la povertà la natività del Piccolo Bambino Gesù.

Ho una forte nostalgia di quei silenzi devoti davanti al fuoco, con un Bambino fatto di povere stoffe, deposto in un po’ di paglia, ma adorato e scaldato dai cuori che aspettavano in Preghiera che nascesse…

Figlia Mia, è la Fede che è cambiata e non è più Natale se non c’è calore nei vostri cuori… oggi vi spaventano i digiuni e non sapete quanto sono importanti, vi alzate da tavola con fatica e, frettolosamente, correte in Chiesa stanchi e assonnati.

Pochi si soffermano davanti al presepe, ma solo preoccupati di non trovare il posto per sedersi… e il Festeggiato è solo… per molti ci sono i regali, e a Lui cosa portate?

Figli Miei, questo è il vostro Natale, questa è la vostra festa fatta di condizionamenti e di solitudine, perché nei vostri cuori non c’è Gesù Bambino, se pensate a festeggiare solo voi stessi.

Si ripetono sempre gli stessi errori, si rincorrono sempre le stesse cose.

Figli Miei, Io come Madre vi prego, non confondetevi con il mondo, ma andate incontro al vostro Salvatore con la gioia nel cuore e con le mani aperte verso i poveri.


Perdonate
,
perché solo perdonando, si festeggia Gesù…


Comprendete,

perché comprendendo, sarete invitati alla festa di Gesù…


Donate,

perché donando, sarete dono di Dio per tutti.

La Benedizione di Dio entra nelle vostre case  e vi riempie di Misericordia, lavorate per la Sua Gloria, figli Miei, e non ve ne pentirete… amen. >>

Scritto il dicembre 13th, 2011 , Categorie: Natale Parole chiave: , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo