La vera conversione

<< Figli Miei, senza la semplicità non ci sarà mai la Conoscenza Divina… Dio non s’insegna, Dio consegna ad ognuno di voi un prontuario, e lì, c’è tutto ciò che serve per essere veri convertiti. >>

Prendi la tua croce, rinnega te stesso e seguiMi “…


Parole che sembrano dure, ma hanno un importante significato…

Per avere quell’equilibrio quotidiano tra l’umano e lo spirituale, bisognerebbe avere tanta Umiltà, ma ciò non è possibile senza un cuore puro… non tutti sanno di avere dei cuori tiepidi o gelati e la conferma di quanto è doloroso, ce l’ha data proprio Gesù, indicandoci la Via Maestra.

La testimonianza ai propri fratelli, con l’opera dello Spirito Santo, la dobbiamo dare con l’Umiltà e la Comprensione, ognuno di noi ha già la propria salita, chi più o meno irta, e percorrendola con Gesù  nel nostro cuore, è già un inizio verso la Via Maestra.

I nostri stati d’animo, che non sono sempre gli stessi, ci devono far riflettere anche sui nostri fratelli… vivere la quotidianità, nella felicità della nostra umanità non sempre ci soddisfa, anche perché non mettiamo Dio al primo posto, ma se così fosse saremmo già in Paradiso.

A volte, ostentare troppo Dio potrebbe solo compiacere  noi stessi, ognuno ha il proprio cammino personale e la consolazione sta proprio nel non sentirsi diversi dagli altri.


Dovunque guardiamo, fuori o dentro di noi, troviamo la croce che dobbiamo portare con pazienza, se vogliamo avere la vera Pace interiore.


Conoscere per prima cosa il significato della parola Conversione vorrei che fosse il nostro Signore a spiegarla, visto che un’intera vita non basta per averla, e se nei nostri cuori non c’è Perdono, non c’è vera Conversione… l’inizio è : Perdono e senza curiosità nell’indagare sulla Fede degli altri, perché quella solo Dio la conosce.

A Te la parola Signore, io non posso che dire, eccomi, perché ogni parola riportata sia dettata da Te.

<< Figli Miei, senza la semplicità non ci sarà mai la Conoscenza Divina… Dio non s’insegna, Dio consegna ad ognuno di voi un prontuario, e lì, c’è tutto ciò che serve per essere veri convertiti.

Ora la Mia messaggera si sta impoverendo al solo pensiero di ciò che le detterò, e così deve restare per poterMi ricevere.

Amare il prossimo, tutto…

2  Mai collera con chi vi infastidisce

3  Essere portieri per poter parare tutte le offese e mortificazioni

4  Rispetto vero per la Libertà dei fratelli, cosa che Io faccio sempre

5  Non farsi maestri della propria sofferenza per poter colpire la sensibilità degli altri, sarebbe come volersi alleggerire della propria croce, la vera Consolazione la si cerca in Dio.

6  La Vera Conversione deve partire dallo Spirito e non dall’umano.

7  Non distogliere mai lo sguardo dal povero

8  Non dire mai… io sono convertito

9  La Conversione viene continuamente forgiata, e solo con la prova capirete se siete convertiti.

10 La Conversione è un’impronta importante per entrare nel Regno di Dio.

Io Sono la Chiarezza e la Trasparenza, tutte le tentazioni convertitele con la convinzione delle vostre miserie. >>


Tutto questo non ci compromette ma ci salva, sta a noi considerare quanto desideriamo convertirci.

“Nel Signore mi sono rifugiato, come potete dirmi :  fuggi come un passero verso il monte? “ – Salmo 11

Scritto il dicembre 26th, 2011 , Categorie: Conversione Parole chiave: , , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo