Regina della Pace prega per noi

<< La presenza di Dio non è mai stata così vicina, non è mai stato così deciso nel voler cambiare il mondo, lasciando che la natura furibonda si aprisse a così tanto male, non la ostacola più, ma lascia che il suo umore dia libero sfogo a tanta malvagità. >>

<< In questo messaggio, che tu trasferirai alle Chiese, devi dire che una saggia dottrina responsabile e cristiana non sento e non vedo e che ho pregato molto e sto pregando per una Chiesa unita.

Senza accusarli, chiedo loro: come vivono l’intimità con Cristo, al momento della Santa Messa? come vigilano le loro Chiese? come crocefissi o come crocefissori? >>

Madre mia, essendo oggi il sabato santo, mi chiedo : cos’altro deve fare Dio per far cambiare questo nostro mondo ?

Non mi aspettavo questo messaggio sulla Chiesa, scusami, Ti sento presente e severa, la Pasqua è molto vicina ed io Ti chiedo un messaggio di Speranza.

<< Figlia Mia, Cristo viene crocefisso continuamente e la Sua Voce è stanca di dire : “Padre perdonali, perché non sanno quello che fanno” …è stanco di aspettare, e tutto si ripercuote su di voi.

Ho superato molto di più con la Mia Presenza continua sulla terra, ma ciò che vedo è quanto l’uomo è ben saldato sulla terra.

La parola Speranza dice tutto, ma senza Umiltà e senza Amore, siete come su uno scoglio in bilico su un mare in burrasca.

Questo tempo pasquale molti scelgono di viverlo in vacanza, figli Miei, quanto ci mettete a comprendere che non è più tempo di pensare, ma di agire prevalentemente per ciò che serve alla vostra salvezza?

La presenza di Dio non è mai stata così vicina, non è mai stato così deciso nel voler cambiare il mondo, lasciando che la natura furibonda si aprisse a così tanto male, non la ostacola più, ma lascia che il suo umore dia libero sfogo a tanta malvagità.

Oggi festeggiate la Pasqua senza pensare al Risorto… riti pasquali senza calore!…

Riporta Teresa e non preoccuparti di ciò che devi scrivere, non essere indecisa, ma sappi accogliere con umiltà quella che è la vera Passione di Cristo, finita sul Golgota,

interminabile, perché ancora gronda sangue…

Figlia Mia, fa partire questi messaggi senza considerare te stessa ma Me, e ciò che Dio Mi presenta per il vostro futuro.

La Speranza?…Convertitevi e ricordatevi che senza la Fede non c’è Conversione… non è più tempo di presentare a Dio i vostri figli o fratelli, ma fate che siano loro ad andare verso Dio.

Ora apri il Libro della Vita : atti 16, 25-34 >>

“Credi nel Signore e sarai salvato tu e la tua famiglia” (Atti 16, 31).


Sono pensierosa per questo messaggio, soprattutto per come mi è arrivato, eppure fra poche ore si festeggerà la Risurrezione! Ti prego, Madre mia, mi sento rattristata, dammi ancora una parola di Speranza, visto che questo era il tema che desideravo.

<< Figlia Mia, è come se state zappando sul cemento, dove metterete la vostra zolla se non c’è terra?

La Pentecoste è scesa su di voi, piegatevi per poterLa ricevere…

Isaia 1, 10-17. >>

 

Ripreso il 10 aprile 2012 

 

Ho riflettuto molto sul messaggio precedente, e la nostra Santa Madre mi dice :

<< La Pasqua invita al Perdono…

Non ci sarà festa nei vostri cuori se non chiedete perdono e non perdonate.

Figli Miei, scuotete le vostre coscienze, non è guardando gli altri che ricevete pentimento ma, è guardando il Cristo Risorto, che dovete chiedere la Forza di perdonare!

La Porta del Cielo la guarderete da fuori se prima non guardate dentro di voi.

Vorrei dire voglio, ma dico vorrei, se non chiedete come perdonare…

La mancanza di Perdono vi fa perdere la Pace e le energie buone…

chi non perdona non conosce l’Umiltà…

chi non perdona non considera la croce, ma diviene croce di se stesso…

chi non perdona ha un’anima stanca…

chi non perdona nulla scusa, ma se chiede a Dio di essere perdonato, a nulla serve se non ha perdonato.

Chi si dice convertito, al primo posto ci metta il perdono…

Ecco la Speranza che dovete avere sempre accesa, perché perdonare è amare…

Non c’è dono senza perdono e tutto si disperde in un deserto senza fine. Figli Miei, fate tesoro di queste parole, altrimenti in cosa sperate? >>

Isaia, 1, 18-20


Incontrare Cristo non solo cantare Gloria a Dio, ma è prima di tutto conoscersi…

Mi chiedo perché la Santa Vergine ci richiama sempre al perdono, allora a cosa serve accalcarci  nelle processioni, se non abbiamo il perdono e il pentimento nel cuore?


Questo mi fa pensare a quello che la Santa Madre mi ha detto in un giorno così importante come il sabato santo, sinceramente mi aspettavo un messaggio diverso,

so che è comunque protezione, ma non ho mai sentito la Santa Madre così severa.


Allora mi chiedo :


quanto mentiamo a noi stessi?

cosa produciamo per la nostra Fede, se non perdoniamo veramente?

ma cosa siamo veramente  se non ci consoliamo nella gioia del perdono?

Il perdono parte dalla Croce, altro non mi sento di commentare…

Scritto il aprile 7th, 2012 , Categorie: Chiesa, Pasqua, Perdono Parole chiave: , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo