Briciole d'Infinito

<<...la Mia Opera d’Arte è la vostra vita terrena… Penate?...arriverà un giorno che comprenderete che prezioso gioiello siete stati per Me! >>

<< Tu, povera e piccola creatura, devi aiutare a far capire che nessuno può valutare Dio con le proprie capacità. >>

Così mi è stato detto…questo è un compendio che non sento di poter fare…
Mi passa davanti quello che in tanti anni mi è stato rivelato…
Considerando quanto sono dubbiosa su me stessa, mi chiedo : quanto sono cosciente di questo mio riportare?
Me ne prendo la responsabilità, ma solo perché sono cosciente che solo Dio mi può portare in così alte vette.
Povera e piccola la sono, ma aiutare a far capire che nessuno può valutare con le proprie capacità, lo può fare solo Lui, e a Dio mi affido in un protetto ascolto.

<< Preparati a vogare a braccia aperte dove la Conoscenza Infinita non può stare in un breve dettato.

Beati i desolati e gli insicuri che dal solo NOME DIO, prendono tutto.
Chi può Conoscere Dio in così breve Nome? Nessuno…
Chi può considerare quante sono le stelle nel Cielo? Neanche l’Infinito Universo lo sa…
Figlia Mia, tu temi la tua povertà? Amami come sei, Io Sono all’unisono con te.
Oh, se tu sapessi quanto proteggo la tua povertà!
DIO è un Nome breve, incollato a voi in un Infinito Incandescente Amore, un Fuoco che mai smette di ardere… la Mia Opera d’Arte è la vostra vita terrena…
Penate?…arriverà un giorno che comprenderete che prezioso gioiello siete stati per Me!
Ecco perché non vi permetto di conoscerMi dalla parte del mondo, la vostra missione non avrebbe nessun valore, ed ecco perché vi dico: beati coloro che si appagano solo del Mio Nome…
beati coloro che Mi temono…
I demoni, solo in terra hanno potere, ma ricordati che sono permessi da Me, un giorno capirete che il vostro tempo ha un fine, il loro no…
Il vostro povero mondo è pieno di rammendi, il vostro Dio non vi nasconde la realtà e vi invita a non lasciarvi andare da onnipotenti.
Non sforzatevi di conoscere il Mio Operato, ma imparate dalla dottrina di Cristo che vi conduce al Padre, altrimenti sarete erranti in terra. >>

Da Cristo riceviamo, da Cristo impariamo, Misericordia che invita a corrispondere in Carità e Amore.

A me questo messaggio dice molto, ma non posso sapere quanti lo capiranno… io l’ho riportato, il resto dipende da Te, mio Signore e mio Dio.

<< Sì, anche se Io Mi chino alle vostre devozioni, sappiate che Io metto il Mio Creato come Santità… dal Creato ricevete l’Immenso Amore per voi, e non è altro che : PRESENZA MIA! >>

L’Oracolo del Signore in questo momento mi necessita…

Ti prego, aprimi il cuore con le Tue Parole…

Dal Libro della Vita : Cantico dei Cantici 1, 7-8 – Investigazione d’Amore.

L’amata :
dimmi, oh amore dell’anima mia, dove vai a pascolare le greggi?
Dove le fai riposare al meriggio, perché io non debba vagare dietro le greggi dei tuoi compagni?

Il coro:

Se non lo sai tu, bellissima tra le donne, segui le orme del gregge e pascola le tue caprette
presso gli accampamenti dei pastori…

Scritto il dicembre 16th, 2013 , Categorie: Dio, Terra Parole chiave: , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

COMMENTI
    ruggero commented

    Si è vero, NOI TUTTI abbiamo un fine che è quello di esprime AMORE AL NOSTRO PROSSIMO TESTIMONIANDO che la sola VERA VIA è quello di GESU’. Così operando la nostra anima si prepara crescendo e crescendo sempre con la PREGHIERA e OPERE DI CARITA’ … Che il Signore mi perdoni dei miei errori con la certezza che EGLI li correggerà con AMORE.

    Rispondi
    20 dicembre 2013 at 11:33
    ruggero commented

    E’ puramente VERO, noi umani SAREMO UN NULLA e solo GRAZIE al PADRE NOSTRO CHE E’ NEI CIELI che ha DONATO il SUO UNICO FIGLIO che è nostro SIGNORE SALVATORE GESU’ CRISTO…

    Rispondi
    31 dicembre 2013 at 11:17

    “Beati gli invitati al “Maneggio del Signore”…

    Gesù, Impareggiabile Maestro, ci hai insegnato come rimanere in sella senza cadere,ma noi
    continuiamo a cadere!…
    Di fronte alla mole dei Tuoi Preziosi Messaggi, mi sento di testimoniare di aver preso coscienza di alcuni miei limiti che, ancora però, non riesco a superare…
    Quanto prendiamo in considerazione questi Insegnamenti?
    Mi piacerebbe condividere con qualcuno che legge questo Sito,questa esperienza così particolare…
    Nell’attesa ringrazio….
    “La monella” del Signore

    Rispondi
    18 gennaio 2014 at 20:12
      GUARDIANHOST commented

      “L’anima mia magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio mio salvatore……”

      Beati gli invitati al Maneggio del Signore …..tu hai detto cara “monella del Signore”. Si certo convengo con te che saremo beati quando impareremo a non cadere più ed a restare saldi al ” MORSO ” della “SUA PAROLA”.
      Sono proprio i limiti di cui tu parli che costituiscono la nostra salvezza…..Quei LIMITI che portano su di noi la “MISERICORDIA” di nostro “SIGNORE” unico viatico per la nostra salvezza.
      Permettimi di dirti che più che prendere in considerazione gli insegnamenti che “Lui” ci dà, coloro che seguono questo sito e che in esso riscontrino l’autenticità della propria FEDE devono viverli in se stessi per conviverli con “LUI”.
      Solo così poi si possono condividere con i fratelli in “CRISTO” le proprie esperienze di vita.
      Sicuramente l’esperienza di questo SITO è forte e ne convengo con te.
      Vogliamo provare a condividerla????
      Non ti nascondo che anche a me piacerebbe.
      Quindi, se vuoi, proviamo a fare un po di compendio sugli insegnamenti di Nostro Signore.
      Lascio a te la scelta dell’argomento per iniziare una CAVALCATA lungo i sentieri di NOSTRO SIGNORE.
      Nell’attesa ti ringrazio Guardianhost

      Rispondi
      8 febbraio 2014 at 12:13

        Carissimo guardiano del Sito,sono felice di risponderti.
        Sì,hai ragione, innanzitutto bisogna crederci!
        Sono affascinata da come il Signore ci insegna il valore della sofferenza…
        Sta risvegliando la mia anima dal dolore, e ho scoperto solo Amore, Amore, Amore….
        Da questo deduco che il Signore è ancora realmente presente nella nostra storia.
        E’un’ancora di Salvezza in più per il nostro cammino di Fede.
        Aiutiamioci con reciproche preghiere….
        Un abbraccio

        La monella del Signore

        Rispondi
        17 febbraio 2014 at 13:51

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo