pregate per la vostra conversione

<< Ancora non avete compreso come si deve entrare nella porta stretta... vivete di preghiere e rinunce, per aiutare questo mondo impazzito e violento… pregate, pregate, pregate per i tanti sconvolgimenti di ogni natura… E’ come un vespaio che rischia con i suoi pungiglioni di infettarvi. >>

Ho appena aperto e letto un passo di S. Paolo apostolo : Corinzi 1- 35,58 – il corpo dei risorti, Maria mi chiede di rileggerlo.

<< Lottate per far parte alla Risurrezione dei morti, lottate per le vostre capacità di sentirvi amati e vittoriosi.

Figlia Mia, il progetto di Dio sta per realizzarsi, se rimanda e allunga la visione di questo mondo, non è escluso che è per farvi capire che siete voi che avete raggirato il mondo.
Le Mie mani sono sempre giunte davanti a Dio per voi, Lui Mi invita a comprendervi, ma anche a rendervi forti nelle prove perché l’ingannatore vi aspetta nei momenti di debolezza.
Figlia Mia, dai voce a questi Miei messaggi, e che siano di avvertimento per come ancora cercate di compensarvi di beni terreni e per come cercate di misurare i vostri malanni con quelli degli altri.
Oh figli Miei, quanto mortificate il vostro spirito, quando consumate più del necessario!
Ancora non avete compreso come si deve entrare nella porta stretta. >>

Come ci si deve preparare perché sia così?

<< Con le mani alzate verso Dio, in unione con Cristo Signore della Vita.
Lì non potete scegliere chi potrà entrare con voi, perché i poveri e i semplici saranno i benvenuti, ma chi vorrà scegliere, non sarà in grado di entrare perché, in quella interminabile fila, ci sarà sempre chi vi supererà e vi scoprirete superbi e inutili.
“Imparate da Me che sono mite e umile di cuore” parole scelte da Gesù, che vanno comprese.
Lascio a voi la scelta di comprenderle e vi invito a capire, con libertà, quanto siete arricchiti o impoveriti nello spirito.
Molti non comprendono questo grado di salvezza, ma per comprendere questi messaggi, ci vuole il cuore e non la mente.
Non colpite gli altri con giudizi sbagliati, colpite prima voi stessi…
Aprire la porta del cuore vuol dire non risparmiare per uno, ma per tutti… siate amici di Gesù, compensati di misericordia verso tutti, siate aperti alla comprensione e, così da
Gesù, sarete benedetti…

Praticate le vie dell’amore con pace e massima concessione, in unione e consapevolezza che state facendo la Volontà di Dio.
Figli Miei, vivete di preghiere e rinunce, per aiutare questo mondo impazzito e violento…
pregate, pregate,pregate per i tanti sconvolgimenti di ogni natura…

E’ come un vespaio che rischia con i suoi pungiglioni di infettarvi.
Questo Mio incontro con la messaggera non è mai stato mite per lei, ma Dio l’ha scelta così, prigioniera del mondo, professa in modo diverso Gesù Ma, come innamorata, della
Croce, riporta messaggi di Salvezza.

Che la pace sia con voi, pregate, pregate, perché così tanto martirio vi sia di riflessione, di preghiera e di rinunce, per il bene di tanti vostri fratelli martiri delle fede in
Cristo.

Figli Miei, mettete in pratica tutto ciò… CONVERTITEVI, interrogandovi per quanto a volte insidiate con i giudizi…
Vi prego, proteggetevi da tutto ciò che vi rende impuri. >>

Dal Libro della Vita : Luca 22, 39 – 45 – Gesù va verso il Monte degli Ulivi -

Scritto il agosto 28th, 2014 , Categorie: Aldilà, Conversione, Preghiera, Salvezza Eterna Parole chiave: , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo