Conferenza sul clima

<< La madre terra ha dato ricchezze incalcolabili in natura… ora è tempo di piangere, le popolazioni a cui è stato negato tutto, cresceranno ancora in una terra impoverita da uomini degenerati… vanità, energie malate, esalazioni infernali, è ciò che l’uomo sta respirando… >>

A proposito della situazione del nostro pianeta a dal voler ricorrere ai ripari, Maria Santissima dice :
<< Le ferite sono troppo profonde, le cure che i potenti della terra propongono non hanno ”date”…
Non hanno pensato prima alle “provviste”… e ora è solo la Mano di Dio che la sta sostenendo… ma si può salvare il vostro mondo senza il sole?
L’uomo ha preso in considerazione solo la cura della materia, ha pensato solo ad impreziosirla e non ha pensato a curare la madre terra…
L’uomo è stato impietoso con la terra, ha preso dalla natura tutte le sue risorse, ha tolto il seme buono mettendo rovi, incentivato dal potere e, trascurando la Protezione Divina, ha preso il posto di Dio.
Ora il costo di ciò che l’uomo non ha saputo riservare, avrà un sapore tanto amaro, vogliono mettere in praticale loro leggi, preoccupati di un mondo già morente, continuando a dimenticare l’Aiuto Divino.
La madre terra ha dato ricchezze incalcolabili in natura… ora è tempo di piangere, le popolazioni a cui è stato negato tutto, cresceranno ancora in una terra impoverita da uomini degenerati… vanità, energie malate, esalazioni infernali, è ciò che l’uomo sta respirando…
Maternamente ti benedico, anche se contagiata dal mondo, stai trascrivendo ciò che Dio ha già scritto da sempre, servendosi dei profeti di ieri e di oggi.
Vai in pace, figlia Mia, e ricorda che la salvezza non è in mano all’uomo, può Dio servirsi della loro vanità?
Se non cercano l’Aiuto Divino, il mondo sarà ancora di più una serra senza fiori, dove il sole oscurato non darà più energie.
Il requiem è per la terra, l’uomo non ha usato misericordia verso i poveri, verso la madre terra dove c’era armonia per tutti e ancora cercano la salvezza solo per loro, dimenticando… >> Ora apri il Libro della Vita : Giacomo 1, 19-27 (ascoltare e agire)

Scritto il gennaio 3rd, 2016 , Categorie: Terra, Ultimi tempi, Umanità Parole chiave: , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo