Chiediti chi è Dio per te

Dio ti ha dato una traiettoria dove Lui ti può seguire, ma se scegli di uscirne, Lui si mette ad aspettare con pazienza, non ti calpesta, aspetta solo quell’attimo che tu dica : riprendimi per mano Dio mio

Non si può interrompere Un’Incondizionata Sorgente, solo perché ti incroci con il mondo…

Dio è per sempre e sempre ti invita a conoscerLo, è innocuo e non può farti male, ti chiede solo amore, non Lo tradire con false conclusioni e ricorda quanto è Grande se si
fa Piccolo per te…

Ti indica una sola strada, diritta e completa e l’ha tracciata per te… nella Saggezza l’ha contemplata, con l’Amore l’ha plasmata, con Pace l’ha cesellata, ma se da quella strada
esci fuori, tutto ti può far perdere, non c’è più il tuo destino, ma la tua voglia di farcela da solo.

Leggi tutto »

Scritto il dicembre 12th, 2007 , Categorie: Dio, Pentimento Parole chiave: , , , ,

Decidetevi per la salvezza

Quando sarà il momento Signore? << Quando vedrete la vita trasformarsi in dolore e lutti, quando rimpiangerete di non esservi fidati di Dio...>>

Signore, c’è una preghiera che porto nel mio cuore, questo mondo mi fa sentire persa nella sua crudeltà, ma non vedi Signore quanto si sta perdendo?

In cattiveria ed egoismo non manca nulla, è divorato dall’odio e dall’incredulità che Sei un Dio che non ci vuol dividere, è l’uomo che lascia una scia putrefatta ed infetta e
noi diamo importanza solo ad un consumismo sfrenato…

Signore, dove andremo? Tu solo hai parole di vita, ma questo mondo non le accoglie, non siamo penitenti ma solo avidi nel non dire mai grazie a Te;

Leggi tutto »

Scritto il luglio 23rd, 2006 , Categorie: Pentimento, Profezie Parole chiave: , , , ,

Il peccato impenitente

<< IMPENITENTE è chi incolpa gli altri dei propri peccati, c’è anche durezza di cuore e induce in tentazione. >>

Signore, molto tempo fa Tu mi hai detto: questo mondo non vi permette di farvi santi; l’ho sentita un po’ come una giustificazione, ma è tanto difficile per me comprendere perché siamo così incollati al peccato!

Perché molte volte i buoni propositi non bastano? C’è sempre davanti a me quel perché: SIAMO  IMPENITENTI O INCOSCIENTI?

<< Tu ti senti messa da parte dal peccato? >>

No Signore, pecco sempre ma ci penso continuamente.

<< E’ molto importante figlia Mia che tu riporti ciò che ti dico: se ti condanni da sola non metti Me davanti ai tuoi peccati, ma se metti Me allora stai prendendo in considerazione il pentimento.

IMPENITENTE è chi incolpa gli altri dei propri peccati, c’è anche durezza di cuore e induce in tentazione.

Leggi tutto »

Scritto il febbraio 21st, 2005 , Categorie: Misericordia, Peccato, Pentimento Parole chiave: , , , , , , , , ,
Sorella Morte

<< La morte non e’ nera, la morte e’ Resurrezione. >>

Il nostro commiato dalla terra è: missione terminata. La morte e’ un programma di Dio: la morte e la vita camminano insieme, fratelli! Se la vita ci è stata data al principio, la morte è per la fine. Con la morte ci dobbiamo confrontare tutti e se vogliamo risorgere, dobbiamo prima morire. Non posso pensare al dolore che la morte lascia a noi che restiamo,  come comprendere?

Aiutami Tu, mio Signore e Maestro! Solo Tu puoi rispondere…

Gesù dice:

<< Le parole non vi danno la giusta dimensione, ma là ci sono i veri prodigi dell’Amore, interminabili corpi celesti che vi invitano ad andare molto, molto più in alto, ma non salirete se non vi farete Puro Spirito. L’energia è la parte che viene espulsa dal corpo dopo la morte, vaga nell’universo per purificarsi e divenire Spirito di Dio.

L’energia di un peccatore viene portata a spaziare in più parti e si affaccerà in più strati: il primo è il perdono, dopo viene il pentimento, poi l’anima vorrà affacciarsi alla finestra del mondo per vedere cosa ha fatto della sua vita, più si avvilirà, più si pentirà.

Leggi tutto »

Parliamo di Dio Padre

<< Questo mondo sta affondando nell’egoismo e nell’avarizia e non è lontano il giorno, in cui quelle parti saranno invertite. >>

Fratelli, l’anno duemila è passato da quattro anni, anni segnati dal sangue, dalle violenze e da cause naturali, comprese le contaminazioni che l’uomo ha procurato in questo povero mondo, gli omicidi… i suicidi e poco rispetto per la vita. Fratelli cari, come possiamo non riconoscere il segno dei tempi?

Molto avrete sentito parlare di profezie e molto di più ci sarebbe da dire; per esempio, di chi non vuole o non può discernere sul perché di tutte queste profezie in questi tempi, eppure è stato scritto nel Vangelo che molti profetizzeraanno…

Appunto, molto ci sarebbe da dire…perché Dio Padre si china così in basso, per annunciare ciò che sta cambiando per tutta l’umanità?

Dio ha rimandato molte volte questo travaglio che la Terra dovrà avere, chiediamoci: perché?

Perché Maria è così presente nel mondo e continua a lanciare appelli? Gesù Cristo è sempre nella sofferenza della Passione e, come quando era nel mondo, seguita ad ammaestrare facendosi ”sentire” e “vedere” da chi non lo ha mai conosciuto o riconosciuto, come Salvezza Eterna.

Oggi posso dire, con convinzione, che gli eletti possono essere anche i più poveri e i più peccatori. Oh Dio, perché scegli fra i miseri i Tuoi messaggeri?

<< Perché non hanno la conoscenza e perché si mostrano semplici davanti a tanta Sapienza, figlia Mia; lo Spirito contrito lo trovo nei poveri e nei semplici… si donano senza comprendere ciò che DIO PADRE manda loro a dire. Leggi tutto »

Scritto il aprile 3rd, 2004 , Categorie: Dio, Gesù, Pentimento, Perdono, Profezie, Salvezza Eterna, Ultimi tempi Parole chiave: , , , , , , , ,
La Via Maestra

<< Per entrare nella Via Maestra, ci vuole convinzione, prostrazione e pentimento; più pentimento c’è, più presto incontrerete Gesù; più pregate, più frutti coglierete; più amate, più berrete alla Sua Fonte. >>

E’ un’esigenza per il cristiano percorrere quella via, e per risorgere con Cristo, dobbiamo prenderla in considerazione. Maria, Madre e Maestra di vita, ci guida e ci  spiega:

<< Sì, figli Miei, la Via della Santità è la Via della preghiera, per entrare in quella  via ci vuole fede e fiducia.

Quella via è per tutti,è lunga o breve, secondo come la si percorre, molto dipende da come ci entrate e da quanto siete stati condizionati dal mondo.

In quella Via vi viene incontro Gesù, che vi assolve ancor prima di intraprenderla, ma la decisione di come la percorrerete, spetta a voi.

Se la iniziate con fiducia, pregando e pentendovi, la fede sarà la vostra compagna di cammino e dividerà con voi tutte le difficoltà che incontrerete; vi aprirà le strettoie, essendo lei la vostra compagna fedele.

Se la iniziate come proseliti, non sarete attenti a ciò che dovrete cogliere; ci vuole ascolto diretto per cogliere i frutti che lungo la via troverete; c’è Gesù in quella via ed è Lui che vi indica quanti ne dovrete cogliere; se credete che le strettoie sono per perfezionarvi, allora non faticherete ad arrivare  a Gesù.

Leggi tutto »

Scritto il marzo 20th, 2004 , Categorie: Chiesa, Pentimento, Preghiera, Verità, Via, Vita Parole chiave: , , , , , ,

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo