Le preziose parole di Maria

<< Presto la Croce sarà motivo di stupore in tanto martirio e, come proseguimento della Venuta di Cristo, vi verrà incontro con tutto il Suo Splendore, perché unirà Cielo e terra. >>

Le Parole di Maria non si dissolvono nel nulla…
noi possiamo anche dimenticarle, ma l’anima se ne bea.

In un mondo così subordinato al materialismo, Maria ci parla d’amore  e, chi vuole farle sue, si può aprire al bene, quel bene che protegge l’anima.
<< Pur se nel dolore, date amore e tanto ve ne verrà restituito.. figli Miei, ritornate alla Fonte, dove c’è acqua che sgorga incessantemente per voi…
Chi ama comprende, chi comprende mette in atto la Carità e la Compassione in un dolce silenzio… è Potente Provvidenza per dare Gioia…
Leggi tutto »

Scritto il gennaio 21st, 2016 , Categorie: Amore, Dolore, Misericordia Parole chiave: , , , , ,
Nudi davanti a Dio

<< L’Arte di Dio sta proprio nella vostra umanità e la vedrete quando risorgerete a Vita Nuova. La malattia del mondo è all’ultimo stadio!... >>

Un tempo non potevo immergermi nella Preghiera senza spogliarmi della mia umanità, ora c’è un legame misterioso che mi sorprende, facendomi sentire nuda davanti a Dio e non imprigionata nella mia umanità che mi veste, oscurandomi nella lotta tra il bene e il male.
Davanti a Te, Signore, mi denudo e getto ai Tuoi piedi il mio sentirmi colpevole, nel non fare sempre la Tua Volontà.
 
<< Figlia Mia, far fruttare tutto questo dà dolore, spogliarsi della propria umanità, anche per breve tempo, fa male…
lo comprendo, ma solo così, mettendo a nudo la vostra anima, potete cambiare la vostra condotta.

Potrei dire molto in riferimento a tutto ciò, ma siete voi che dovete sentirvi coscienti dei vostri limiti e riconoscenti verso la Misericordia purificatrice verso i vostri peccati.
Leggi tutto »

Scritto il aprile 22nd, 2014 , Categorie: Prova, Santità, Sofferenza Parole chiave: , , , ,

Padre Pio e la Madonna

<< NESSUN SANTO HA RESISTITO AL PECCATO…SOLO UNO : GESU’ CRISTO… >>

Padre Pio perdonami, ma Tu sai di avere più devoti della Madonna!… L’ho sentito dire da una statistica fatta in T V.

<< E’ una visione che ora ho ben chiara, ma non è la stima che Dio guarda e non è la scelta che vuole Dio, ma la Fede viva…

Voglio contribuire ai tuoi richiami, trema il tuo cuore nell’attesa di questa risposta…tu chi scegli? >>

Io Dio, e di questo sono certa, è al primo posto nel mio cuore… non disdegno l’aiuto di voi santi, ma Dio è semplicemente Dio…

E’ Lui che mi fa aprire gli occhi al mattino… ed è Lui che me li fa chiudere la sera…
Però, molte volte considero quante grazie tu concedi a chi ti è devoto, e non ti nascondo che vorrei esserlo anche io, ma spesso mi dimentico di te, ma non di Dio e della Sua Santa Madre… però ti voglio bene.

<< Sei stata sincera e l’hai detto con innocente mitezza, io per voi apro solo la porta del Cielo, il resto lo fa Dio… >>
Perché da te vengono così tanti miracoli? perché Dio ti ascolta di più?
Scusami, non c’è malizia in quello che ti sto chiedendo, ma è un dato di fatto!

Se questo è un mistero, ti prego, non rispondere a questa domanda, non so se l’ho fatta con umiltà, a me sembra di sì, una cosa è certa, non c’è curiosità.

Leggi tutto »

Scritto il marzo 23rd, 2008 , Categorie: Santità Parole chiave: , , , , , ,

Amati figli... parte 4

<< Figli Miei, presto smetterò di venire a voi, mettete la vostra vita nelle mani di Dio, non sprecate la tanta Misericordia che Dio vi dona e non contate troppo su voi stessi. >>

Dice Maria:

<< L’intera umanità gronda sangue e non riconosce il segno dei tempi, ed Io sono rimasta la Madre del dolore da quando Gesù Mi ha consegnata all’umanità intera.

Dal Mio Cuore, da sempre trafitto, esce un santuario d’amore per voi prediletti del Mio Cuore Immacolato, per voi sacerdoti che fra le mani prendete la Misericordia.

Oh che dono grande avete! Vorrei descrivervi ogni attimo di quei santi momenti, tutto in una visione di luce, attimi incommensurabili per la partecipazione degli Angeli e i santi che si inchinano in un incontenibile atto di amore.

Adorate il Sacramento, dove Dio ha desiderato farsi Pane, non negatelo a nessuno, perdonate figli Miei, il perdono è l’atto di carità più grande che Cristo vi ha lasciato.

Leggi tutto »

Scritto il settembre 9th, 2007 , Categorie: Chiesa, Prete Parole chiave: , , , ,

Battezzati in Cristo

<< Anche se il vostro Matrimonio non è religioso ma siete battezzati in Cristo, vi siete impegnati a rispettare le promesse che hanno fatto per voi, portandovi ad essere cristiani. >>

Signore mio Dio, c’è una cosa che mi tormenta, ci sono persone che fanno domande a cui non posso rispondere…

Una di queste è : per coloro che hanno fatto il  Matrimonio religioso, in caso di divorzio, quale è la loro condizione spirituale? E per coloro che non hanno contratto Matrimonio religioso? Signore, confido in Te  per una risposta, la Tua Parola è Verità;

<< Figlia Mia fidati, con questa risposta entrerai in una preziosa parola: BATTEZZATI  IN  CRISTO. L’avvio a questo tema è proprio questo, vieta le tensioni, per servirMi devi essere in pace… >>

Vieterò le tensioni con il Tuo aiuto Signore, ci sono momenti in cui tutto mi sfugge e in questo momento è forte questa sensazione..

Liberami e abbi pietà di me, perché se Tu non mi aiuti, io non ce la faccio a proseguire questo tema;

<< le parole che hai riportato sono : Battezzati in Cristo e, pertanto, dovete pensare a come quel fatidico Sì vi impegna l’uno verso l’altro.

Leggi tutto »

Scritto il febbraio 14th, 2007 , Categorie: Battesimo, Matrimonio Parole chiave: , , , , ,

Dio non può salvare te senza di te (S. Agostino)

<< Ritornate alla Fonte con Sante Intenzioni, dividendo ciò che avete con chi non ha niente, so che queste parole inquietano, ma se cercate Me, questa è la Mia Verità. >>

Gesù dice :

<< Voi Mi cercate non per i segni miracolosi… ve lo dico Io : voi Mi cercate solo perché avete mangiato il Pane e vi siete levati la fame” (Giovanni 6 – la ricerca del Vero Pane) >>

Sembrerebbero due considerazioni diverse, Dio non ci può salvare senza la nostra adesione e quando Lo cerchiamo perché Lo cerchiamo, per dovere o per interesse?

Ecco mio Gesù, affido a Te questo tema, a Te che Sei il Vero Estraneo se non Ti cerchiamo per la gioia di averTi ricevuto come Pane di Vita.

<< I veri seguaci Miei sono coloro che entrano a far parte della comunione cristiana, credendo che la vera missione vale se è disinteressata e affidata a Dio, e se è contemplata dalla parte della croce.

Leggi tutto »

Scritto il dicembre 1st, 2006 , Categorie: Carità, Povertà Parole chiave: , , , , , ,

Essere cristiani in mezzo ai pagani

<< RITORNATE ALLA FONTE COME VERI APOSTOLI FORTI NELLA FEDE PERSEVERANTI E SOTTOMESSI perché Cristo si è sottomesso per farvi vivere liberi, non cercate di mostrarvi come maestri... >>

In questo tempo infernale dove tutto è “pagano”, Gesù Cristo ci chiama ad essere veri cristiani senza soste, mostrando la Croce come arma.

E’ per difenderci e per testimoniare che si può essere cristiani come Gesù desidera, senza lasciarci scoraggiare dall’impatto che il più delle volte non possiamo evitare con chi
vive come pagano.

Gesù dice:

<<RITORNATE ALLA FONTE!

La fonte dei primi cristiani, quando l’energia di Cristo era molto più viva anche se non ricolmava tutti, visto che non tutti lo hanno riconosciuto.

Chi sta parlando ora è la FEDE che ognuno si deve portare dentro come dono ricevuto ma che a volte vi prova duramente, perché quando fate dimorare Dio in voi, sarete come Cristo e in Cristo.

Leggi tutto »

Scritto il gennaio 26th, 2006 , Categorie: Cristiano, Croce, Fede Parole chiave: , , , , ,

Il dono dell'ascolto

Non c'è nulla di uguale quando parla Dio, non c'è attesa più mistica di colui che aspetta di bearsi alla sua Fonte!

Non è per mio desiderio che Dio viene a parlarmi ma è Lui che sceglie un’anima per dissetarla, io non sono capace né di intendere né di volere nelle cose di Dio.

E’ Dio che ha fatto santi tanti miei momenti, è Lui che ha puntato il dito verso l’oscurità del mondo nella direzione di una creatura cieca nella notte.

Non c’è nulla di uguale quando parla Dio, non c’è attesa più mistica di colui che aspetta di bearsi alla sua Fonte!

Oh cielo che nascondi dietro di te l’immenso e tutto ciò che è irradiato dall’eterno giorno, mi chiedo: dove arriva l’anima quando esulta per il suo Creatore?

Leggi tutto »

Scritto il dicembre 9th, 2005 , Categorie: Anima, Dio Parole chiave: , ,
La Via Maestra

<< Per entrare nella Via Maestra, ci vuole convinzione, prostrazione e pentimento; più pentimento c’è, più presto incontrerete Gesù; più pregate, più frutti coglierete; più amate, più berrete alla Sua Fonte. >>

E’ un’esigenza per il cristiano percorrere quella via, e per risorgere con Cristo, dobbiamo prenderla in considerazione. Maria, Madre e Maestra di vita, ci guida e ci  spiega:

<< Sì, figli Miei, la Via della Santità è la Via della preghiera, per entrare in quella  via ci vuole fede e fiducia.

Quella via è per tutti,è lunga o breve, secondo come la si percorre, molto dipende da come ci entrate e da quanto siete stati condizionati dal mondo.

In quella Via vi viene incontro Gesù, che vi assolve ancor prima di intraprenderla, ma la decisione di come la percorrerete, spetta a voi.

Se la iniziate con fiducia, pregando e pentendovi, la fede sarà la vostra compagna di cammino e dividerà con voi tutte le difficoltà che incontrerete; vi aprirà le strettoie, essendo lei la vostra compagna fedele.

Se la iniziate come proseliti, non sarete attenti a ciò che dovrete cogliere; ci vuole ascolto diretto per cogliere i frutti che lungo la via troverete; c’è Gesù in quella via ed è Lui che vi indica quanti ne dovrete cogliere; se credete che le strettoie sono per perfezionarvi, allora non faticherete ad arrivare  a Gesù.

Leggi tutto »

Scritto il marzo 20th, 2004 , Categorie: Chiesa, Pentimento, Preghiera, Verità, Via, Vita Parole chiave: , , , , , ,
Ho sete di anime

<< Il mio Amore per voi non mi fa resistere, perciò vi dico: fatemi largo, figli miei, perché è molto che busso nei vostri cuori ed è con dolore che mi faccio mendicante per amore. >>

Gesù è il mistero che viviamo fin dalla sua morte. La folla vociferava davanti alla croce e Gesù la raccomandava al Padre.

Ho sete, ma non per bere, diceva questo. Ancora oggi ci dice: ho sete, ma di anime; e noi, avari, come non mai, non gli diamo da bere. Gesù dice:

<< Fatemi scendere dalla croce, perché ho voglia di abbracciarvi. Ho desiderato essere presente nei vostri cuori, non come padrone, ma come maestro, che si prodiga per istruirvi, perché tutto sia nel mio compimento.

La messe è tanta. Pochi sono gli operatori di pace e d’amore. Sul libro della vita c’è un trattato che non è stato compreso da chi ha creduto che tutto si evolve per mezzo dell’uomo. Io non condanno, ma giustifico secondo la buona fede, condanno e non giustifico chi dice di credere in Cristo, salvezza eterna e non mi dà da bere.

Toglietemi da tutto ciò che mi fa sentire mortificato e condannato, ancora oggi; non è lontano il tempo della mia vita terrena, ma è vicino il giorno della salvezza eterna. Il mio Amore per voi non mi fa resistere, perciò vi dico: fatemi largo, figli miei, perché è molto che busso nei vostri cuori ed è con dolore che mi faccio mendicante per amore.

In una mano ho una ciotola, nell’altra un calice colmo di vino che voglio bere con voi, ma prima vi prego: riempite quella ciotola vuota, perché io possa farne mensa e brindare in comunione con voi. La “messe” grida: ritornate alla fonte… >>

Leggi tutto »

Scritto il ottobre 11th, 2003 , Categorie: Anima, Fonte, Messe Parole chiave: , , , , ,

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo