La Santa Messa è un dimorare nel tempo di Cristo

<< Si dovrebbe rispolverare il dossier dei primi Cristiani, quando la Comunione era un inno che faceva rivivere la Trasumanazione di Cristo... quando lo Spirito Santo era al primo posto, quando l’altare era in mezzo all’assemblea.>>

<< Figli Miei, che desolanti Comunioni vedo in tante Chiese! Troppi rituali che non rientrano nei Miei! …odo ancora la Voce di Mio Figlio che tra le folle comunicava e non annoiava.

Diciamo che se non tutti sono convinti della Santa Messa, è perché non sostengono quel tempo sempre uguale e poco messaggero.

La Santa Messa è un dimorare nel tempo di Cristo, è un dare vita a tutto ciò che Cristo è venuto a dire, è uno scambio che non accascia, ma solleva.

Quanti dormono durante la Santa Messa, quanti sbadigli e quanta poca pazienza per quel tempo così preciso e scandito da un orologio, che molto spesso anche il prete osserva!

Leggi tutto »

Scritto il ottobre 14th, 2008 , Categorie: Chiesa, Messe, Prete Parole chiave: , , ,
Le amarezze di Maria

<< Mi sento molto poco apprezzata, molte sono le malignità su queste apparizioni ed è proprio nei sentimenti di tanti preti che sento i pessimismi! >>

Parlami Madre mia è forte il desiderio di ascoltarTi…

<< Che il Mio Cuore è tanto triste vorresti scriverlo? Osservo questi preti che ricevono amore dal mondo e dormono sonni tranquilli, le cose che accadono nel mondo non destano loro nessuna preoccupazione.

Figlia Mia, l’antifona è sempre la stessa: coronano la Chiesa dei loro sogni senza lanciare IL SEGNALE DEI TEMPI che non vogliono riconoscere; giudicate voi quale visione questo mondo vi sta dando!… >>

Una visione arida, ma Tu lo hai predetto molte volte, so che ci sono profezie nascoste, ma una cosa vorrei sapere: c’è stato un cambiamento?

<< Figlia Mia, sono stati molti i Miei appelli, molte le Mie lacrime e poche le risposte; le risposte sono nelle Sante Messe dove Io annoto le presenze >>

Leggi tutto »

Scritto il febbraio 15th, 2005 , Categorie: Chiesa, Maria Parole chiave: , , , , , , ,
Essere Cristiani veri, fino in fondo

Gesù Cristo non ci ha parlato di potere, ma di carità fraterna, predicava dalla strada in mezzo alle folle sotto il sole e nelle polverose vie, non si distingueva dai Suoi seguaci, se non nella Sua Sapiente Parola.

Questo è un invito a contemplare la Croce, non come peso, ma come insegnamento di vita che Dio ci ha donato come fortezza.

Una moltitudine si dice cristiana, ma coopera solo con un nome e, per la forza che ce ne viene, noi tutti ci dovremmo considerare fratelli.

Questo è il vero marchio  che Cristo ci ha lasciato: la fratellanza e l’uguaglianza in un solo nome e in un solo insegnamento che è : Via, Verità e Vita.

Ma noi, che ci diciamo cristiani, non ci comprendiamo e nonci proteggiamo da tutto ciò che è potere; Gesù Cristo non ci ha parlato di potere, ma di carità fraterna, predicava dalla strada in mezzo alle folle sotto il sole e nelle polverose vie, non si distingueva dai Suoi seguaci, se non nella Sua Sapiente Parola.

Ci ha lasciato raccomandazioni d’amore e di santità, e noi? Siamo stati capaci di prendere in considerazione niente o poco,di tutto questo.
Ma quando predichiamo, lo facciamo dal pulpito, dalle chiese, da case calde o fresche, a secondo della stagione… Sempre presi a contraddire o a contraddirci, negandoci al vero significato del culto cristiano.

Leggi tutto »

Scritto il maggio 1st, 2004 , Categorie: Chiesa, Cristiano, Croce, Fede, Verità, Via, Vita Parole chiave: , , , , , , ,

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo