Essere ricolmi di Dio

<< Il raccolto sarà sempre poco fruttuoso se non cercate Dio in ogni vostro bisogno… >>

Dice Maria :

<< La mia è una materna osservazione, ma se non riconoscete Dio come vostro Padre, non sarete mai ricolmi di Dio e se non imparate a metterLo al primo posto, sarete sempre dei poveri figli!

Riconoscere Dio come Padre, non vuol dire rinnegare il vostro padre biologico…

Figli Miei, vivete un tempo di Grazia come mai c’è stato, e voi ancora inseguite i vostri desideri!

Eppure siete addottrinati come pochi, ad essere ricolmi di Dio!

Il raccolto sarà sempre poco fruttuoso se non cercate Dio in ogni vostro bisogno…

Leggi tutto »

Scritto il luglio 20th, 2013 , Categorie: Dio Parole chiave: , ,

Essere segno dell'Amore di Dio per gli altri

La povertà più grande è nel non sentirci parte di un mondo, dove c’è un Padre che ci guarda e ci accarezza, con occhi pieni di dolcezza…

Divido insieme a Te questa preghiera,

con Te che Sei Compagna nella sera,

in un mondo dove luce non c’è più…

La povertà più grande è nel non sentirci parte

di un mondo, dove c’è un Padre che ci guarda

e ci accarezza, con occhi pieni di dolcezza…

Quando la prova ci sorprende,

Leggi tutto »

Scritto il settembre 2nd, 2009 , Categorie: Preghiera Parole chiave: , ,

Tu!

Tu siedi sul trono e non Ti fai potente, ma entri da Grande nel cuore di chi Ti attende.

Tu, estasi che invita a contemplare l’estasi che vive in Te,

sia il Tuo raggio irrompente amore, per chi  lenir non sa il male della vita…

Oh Amore Trinitario, che isoli ogni mio sentire umano,

descrivimi l’amore che abita in Te!…

sia la Tua carezza animata dal Tuo sentirTi Padre che abita in ogni creatura che si affida a Te.

Tu, fiaccola sempre accesa che mai disdici la Tua Fiamma,

sole che illumina il mio cammino,

Tu, esisti in un Nome tanto Grande e Misterioso…

TRINITA’

Leggi tutto »

Scritto il febbraio 3rd, 2008 , Categorie: Trinità Parole chiave: , , ,

Abbà Padre

<< Siete come in una bolla di sapone, leggiadra ma pronta ad esplodere; gioite in mari sporchi e in una terra inquinata e siete così lontani dal Mio Regno chiaro e trasparente! Ma IO vi dico che basta che diciate ABBA’ PADRE e già ci siete. >>

Esserti figlia!… in un mondo che degenera mettendo a dura prova la nostra fede! C’è un cuore che non mente e dice a Te: ABBA’ PADRE, venga il Tuo Regno…

<< Mia piccola penna insicura, come puoi entrare nel Mio Regno con la tua povera immaginazione? Ti lascio libera di spaziare e considerare come devi produrre per essere nel MIO REGNO.

Non c’è nessun ordine preciso figlia Mia, ho un Cuore che vi raggiunge in ogni situazione, un Occhio che vi segue e vi rispetta per come programmate la vostra vita, un Orecchio che ascolta e giustifica anche le vostre perdizioni e ogni vostro appello che, anche se è contro di Me, e a volte è come un ordigno implacabile, Io lo comprendo.

Ma quando Mi chiamate Abba’ Padre, Io non sono sordo ma entro nei vostri cuori riempiendo il Mio dei vostri. >>

Leggi tutto »

Scritto il dicembre 2nd, 2004 , Categorie: Dio, Terra, Umanità Parole chiave: , , ,
Come preghiamo?

<< Esiste un’intenzione, ricordalo figlia Mia, quella della visione della mente e del cuore; mentre preghi fai scorrere davanti a Te le persone che hai nel cuore e prega intensamente per loro. >>

Madre, Tu che Sei stata il tempio dello Spirito Santo, Tu che hai ricevuto un dono ineguagliabile, dammi la giusta visione per quello che riguarda me come “penna” che riporta ciò che mi viene dettato.

Spesso mi trovo in condizione di non dire il rosario e questo mi dispiace, Tu sai che prego lo stesso ma per me è come se non avessi pregato.

<< E’ importante non estraniarsi dalla preghiera, mai farne un esempio di virtù delle proprie preghiere, mai alleggerirsi del compito se non si è motivati.

L’anima che dice sempre AVE MARIA è meritevole di essere ascoltata; IO come Madre accolgo le preghiere, e come serva, le attingo alla fonte del PADRE per farle entrare nel Suo Seno. >>

Madre cara, molto spesso si perde molto tempo per ricordare persone o situazioni, nel mio caso avrei molte persone da ricordare, sia vicine che lontane.

Leggi tutto »

Scritto il settembre 21st, 2004 , Categorie: Preghiera, Rosario Parole chiave: , , , , , , ,
Onora il padre e la madre

<< Chi trascura la propria madre o padre, sarà annoverato fra i maledetti, e questo male non si dissolve, ma resta fra i mali che l’uomo causa al proprio sangue. Siete chiamati ad amare e perdonare e non ad essere promotori di maledizioni. >>

È un comandamento importante se Dio lo ha impresso sulla tavola della legge! Signore, aiutaci a metterci alla Tua presenza come figli di genitori amati e non messi da parte per le nostre carenze egoistiche. Tu che dalla Croce ci hai consegnato Tua Madre, perché oggi tanti figli sono divenuti nemici dei loro genitori?

Gesù dice:

<< Tutti siete chiamati ad essere genitori, ma quasi sempre ne utilizzate solo il nome e non la coscienza, di figli che hanno il dovere di apprendere ciò che un giorno i vostri figli
daranno a voi. Il legame del sangue va diretto da genitori e figli, ma se questo legame divide e non unisce ciò che è stato dato, quello che mieterete dopo è responsabilità vostra.

Dio ha disposto che l’uomo fosse padre e la donna madre, se il dono della maternità è voluto da Dio è santo e va innalzato con amore.

Chi è stato cresciuto con amore dai propri genitori non deve danneggiare chi ha dato vita alla sua carne, è molto importante sapere che quella ”formazione” non si arrende…

Leggi tutto »

Scritto il maggio 22nd, 2004 , Categorie: Amore, Maledizione, Maternità Parole chiave: , , , , , , , ,
Parliamo di Dio Padre

<< Questo mondo sta affondando nell’egoismo e nell’avarizia e non è lontano il giorno, in cui quelle parti saranno invertite. >>

Fratelli, l’anno duemila è passato da quattro anni, anni segnati dal sangue, dalle violenze e da cause naturali, comprese le contaminazioni che l’uomo ha procurato in questo povero mondo, gli omicidi… i suicidi e poco rispetto per la vita. Fratelli cari, come possiamo non riconoscere il segno dei tempi?

Molto avrete sentito parlare di profezie e molto di più ci sarebbe da dire; per esempio, di chi non vuole o non può discernere sul perché di tutte queste profezie in questi tempi, eppure è stato scritto nel Vangelo che molti profetizzeraanno…

Appunto, molto ci sarebbe da dire…perché Dio Padre si china così in basso, per annunciare ciò che sta cambiando per tutta l’umanità?

Dio ha rimandato molte volte questo travaglio che la Terra dovrà avere, chiediamoci: perché?

Perché Maria è così presente nel mondo e continua a lanciare appelli? Gesù Cristo è sempre nella sofferenza della Passione e, come quando era nel mondo, seguita ad ammaestrare facendosi ”sentire” e “vedere” da chi non lo ha mai conosciuto o riconosciuto, come Salvezza Eterna.

Oggi posso dire, con convinzione, che gli eletti possono essere anche i più poveri e i più peccatori. Oh Dio, perché scegli fra i miseri i Tuoi messaggeri?

<< Perché non hanno la conoscenza e perché si mostrano semplici davanti a tanta Sapienza, figlia Mia; lo Spirito contrito lo trovo nei poveri e nei semplici… si donano senza comprendere ciò che DIO PADRE manda loro a dire. Leggi tutto »

Scritto il aprile 3rd, 2004 , Categorie: Dio, Gesù, Pentimento, Perdono, Profezie, Salvezza Eterna, Ultimi tempi Parole chiave: , , , , , , , ,
Un figlio menomato

<< Se nel parto non ci sarà una creatura menomata, ma una creatura perfetta, allora Io la Misericordia la devo mettere su altre creature; se nella vostra vita non volete farvi santi, allora sarà la vostra vita a farvi fare santi. >>

Tutta la vita va rispettata, tutto ciò che nel mondo vagisce è nel progetto di Dio e l’uomo non ha il diritto d’interrompere ciò che è vita.

VITA: VI come vivere, TA come tangibile perché la tocchiamo con mano.

Accettando la vita facciamo il volere di Dio e per lui è tutta preziosa.

Un figlio menomato non disonora, ma onora Dio con ogni attimo della sua vita. Ma, oggi, la medicina moderna invita ad esplorare l’utero materno e, se quel figlio non è sano, ci lascia liberi d’interrompere quella vita, senza pensare che quella creatura ha scelto di vivere ed ha un cuore che già batte.

Gesù dice:

<< Nel paese delle meraviglie volete per forza vivere. Io non Mi stanco mai di dire a voi: prendete la vostra Croce e seguiteMi.

Un figlio menomato è un peso per molti di voi, ma un figlio menomato che sta per entrare nel mondo è per tanta salvezza, ma voi, in quei tristi fardelli, trovate solo pesi e sofferenze.

Essi sono i martiri di questi tempi e se li vietate prima della nascita, vietate la salvezza eterna per tante creature.

La libertà che vi prendete nel sopprimerli è spaventosa agli occhi di Dio, ad oltranza vi mettete fra voi e Dio; e tu, figlia Mia, impara a conoscere la vera pietà e impara a conoscere la Mia Misericordia di Padre che vi vuole tutti, per essere nella Mia Patria.

Ma non così, come siete, miseri che vanno incontro agli assalti del male; le strade del mondo ne sono piene.

Leggi tutto »

Scritto il ottobre 18th, 2003 , Categorie: Croce, Sofferenza, Vita Parole chiave: , , , ,
Gesù e la Sua Chiesa

<< La Chiesa libera è ciò che Io amo di più, la Chiesa libera è quella che non vuole mostrare l'esteriorità e non lascia mai fuori nessuno >>

La Chiesa di Cristo è Santa e Santo è il tetto che la copre, la vera Chiesa di Cristo fa suonare sempre le campane per un alleluia al Risorto.

Oh Signore, la Chiesa è stata avviata da Te e dai Tuoi Santi martiri, fa che i Tuoi fedeli vengano sempre e solo per lodare Te.

Lo Spirito Santo la vide così, libera e aperta a chi volesse entrare, la Chiesa dei poveri, dei perseguitati, una Chiesa senza condizionamenti e unita, per ricordare a tutti che Cristo è unione e contemplazione, là dove Lui si fa Pane per noi, là dove c’è una Croce che, con due braccia aperte, ci dice:

<< Venite, Io esisto, voglio essere vostro servitore >>.

Gesù, la Tua Maestà è compromessa dal diavolo che, dentro la Chiesa, è divenuto presente a causa del peccato; ma Tu verrai a liberarla e lo farai molto presto. Noi vogliamo una Chiesa che non condanna, ma accoglie come Madre i suoi figli dispersi per il mondo.

Leggi tutto »

Scritto il settembre 20th, 2003 , Categorie: Chiesa, Gesù, Trinità Parole chiave: , , , , , , ,

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo