Ogni anno 5 milioni di bambini muoiono di fame

<< Avete dimenticato il senso del dovere, avete corrisposto a tanta sofferenza con l’indifferenza. Si avvicina il vostro “ Natale”, un Natale carico di monili, non è così che Gesù Cristo vi ammaestrava. >>

Dice Gesù:

<< Dovreste assimilare le parole parità e donare, infinitamente donare. Per molti di voi certe immagini e notizie sono deleterie? Avete uno schermo che vi fa vedere ciò di cui l’uomo è stato capace…

Quanti miserere dovreste fare! Osservate senza mai interpellare le vostre coscienze! Vili che non fate altro che incolpare Dio, giudicate e dormite sonni tranquilli!

Quello che è permesso da Me non è il male ma è male ciò che permettete voi uomini di poca fede!

Ogni uomo ha il proprio destino, ogni piccolo bimbo ha un posto nel Mio cuore, chiedete solo per i vostri bisogni e non pregate mai per quelle creature martiri e innocenti.

Leggi tutto »

Scritto il gennaio 10th, 2005 , Categorie: Carità, Umanità Parole chiave: , , , , ,
Pace in Terra agli uomini di buona volontà

<< Imitare Me non vuol dire rinnegare se stessi come parte venuta da Dio, ma essere simili a Me in tutto il bene, in tutto ciò che è crescita per il bene dei fratelli, nel comprendere, nel non insuperbirsi, nel non accasciarsi davanti alla prova e non desiderare di essere diversi, per eseguire il compito che Dio vi ha dato dalla parte della vostra umanità, altrimenti vi dannereste. >>

Ma basta la buona volontà per seguire Gesù?

Gesù dice:

<< Rispondo molto volentieri a questa tua domanda, figlia Mia, impressiona molto seguire Me, perché?

Perché per seguire Me, bisogna essere volenterosi sì, ma spogli di tutto, morire a se stessi. >>

Mio Gesù, cosa vuol dire, di preciso, morire a se stessi?

<< Vuol dire pensare con la vista e l’udito Mio. La vista per arrivare dove sfocia tutto ciò che condiziona la vostra umanità. Dove c’è insicurezza c’è condizionamento, dove c’è tardività c’è ripensamento, chi vuole vedere con la Mia vista non vede se stesso, ma vede Me desiderando essere se stesso. >>

E’ molto bella questa espressione:vedere Te ma essere se stessi, vuoi spiegarlo meglio?

<< Sì, figlia Mia, è molto importante restare se stessi nel seguire Me, altrimenti, dentro di voi c’è sempre come una sommossa che intristisce lo spirito…

Lasciatevi prendere da Me per quello che siete, non intestarditevi nell’essere come Me, perché non entrereste nel Regno di Dio.

Nessuno di voi è uguale all’altro e dovete rispettarvi per come siete; voler essere come Me o come chi vi piace vuol dire non accettarsi, e, in verità vi dico, che ancora non c’è stato un povero che si è fatto povero come Me, ma c’è stato chi si è prodigato per Me. Leggi tutto »

Scritto il maggio 29th, 2004 , Categorie: Amore, Giudicare, Imitare Cristo, Umanità Parole chiave: , , , ,

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo