Ho sete di anime

<< HO SETE DI ANIME… RACCONTAMI, PARLA DI ME: DI’ CHE IL MIO CUORE E’ APERTO A TUTTI… DI’, CHE AMO PROTEGGERE E PERDONARE… >>

Mentre ero immersa nella Preghiera, Gesù mi dice:

<< PORTAMI ANIME… >>
Queste parole che spesso mi dice, mi fanno pensare che quello che faccio non è sufficiente, lo chiedo a Gesù che mi risponde:
<< Non te ne senti capace? >>
Forse devo fare di più!
<< Figlia Mia, ho scelto un tempio che si è unito a Me con un programma tutto in salita… come un ago nel pagliaio, ti sei unita a Me, supera tutto con l’amore…
Leggi tutto »

Scritto il gennaio 17th, 2019 , Categorie: Anima, Conversione, Gesù Parole chiave: , , , ,
La Fede apatica

Siamo sempre insoddisfatti e sembra che tutto crolli addosso? vuol dire che non stiamo camminando da veri credenti!

La Santità si deve conquistare!… ma non chiediamo a Dio ciò che non desideriamo veramente!
Se solo ci accorgessimo di quanta resistenza facciamo a Dio, quando chiediamo senza corrispondere!…
Ciò che chiediamo in Santità, Dio non ce lo nega…
Pensiamo che basta solo la Preghiera per restare saldi nella Fede, ma non è così…
Siamo sempre troppo rumorosi, anche nei nostri “silenzi”…
Anche se tace la bocca, non pensiamo che Dio legge proprio nel silenzio?
Dio è Gioia, non solo nelle parole, ma nel VIVERLO…
Se mettiamo solo noi stessi davanti a Lui “anche senza accorgercene”, interroghiamoci e, se non lo facciamo seriamente, saremo sempre più isolati fra noi in credibilità…
Leggi tutto »

Scritto il ottobre 8th, 2013 , Categorie: Carità, Fede Parole chiave: , , , , ,

Natale 2011

<< Perdonate, perché solo perdonando, si festeggia Gesù…. Comprendete, perché comprendendo, sarete invitati alla festa di Gesù… Donate, perché donando, sarete dono di Dio per tutti. >>

Si avvicina il S. Natale, lo vivo con angoscia, pensando e vedendo quante corse affannose per ricolmarci lo stomaco di cibo, le tavole divengono altari addobbati di prelibatezze… è Natale, dobbiamo rispettare la tradizione!…


Eppure tutti ne escono sazi e delusi, ma nulla cambia, a pochi si addolcisce il cuore pensando a Chi è venuto come Salvatore.

Mi soffermo pensando a Maria, la nostra S. Madre, così presente nel mondo… mi accosto a Te, Dolce Madre, e mi temo per quello che vorrei chiederTi, ma soprattutto mi vergogno nel dirti quanto subisco queste festività e che povera cristiana mi sento nel dirTi questo!

Leggi tutto »

Scritto il dicembre 13th, 2011 , Categorie: Natale Parole chiave: , , , , , , ,

Il nostro disordine spirituale

<< produce più il perdonare, piuttosto che pregare senza perdonare. >>

Chiedo a Dio di donarmi lo Spirito Purificatore per imparare a guardare con chiarezza dentro di me, sono un’esteta sempre alla ricerca del prezioso e quel prezioso per me oggi è Dio.

Purtroppo l’orgoglio umano ha il dominio sul nostro spirito se non riusciamo a dominarlo, se non ci correggiamo con delle serie escursioni dentro noi stessi, non produciamo bene né per noi né per gli altri ed è come se girassimo le spalle alla Protezione Divina.

Leggi tutto »

Scritto il ottobre 13th, 2011 , Categorie: Perdono, Preghiera Parole chiave: , , , ,

Considerazioni con Gesù

<< Chiediti : perché Dio ha messo la Conoscenza nei poveri di spirito? perché dona amicizia ai poveri e ai miseri? Perché non Mi studiano e, fra mille tormenti e dubbi, Mi implorano per essere illuminati dalla Verità, che è nella Mano della Sapienza Divina. >>

Ti offro o Signore i momenti nei quali avverto l’impressione di essere abbandonata…

Fa in modo, o Signore, che io possa sentirmi felice solo con Te.

Oh Signore, a Te affido ogni cosa che mi riguarda, fa che io sia una sola cosa con Te.
Pochi giorni fa davanti al Tabernacolo mi hai detto : “mortificati per dare Amore a Me, mortificati per il Mio gregge che non ha più pastori”

Mi devo mortificare per il timore di non poter comprendere sempre la Tua Parola?

<< Figlia Mia, in questo esilio terreno tu prendi amarezze e dolcezze, le amarezze te le porta la mente quando prende dal mondo miserie e tentazioni, le dolcezze sono nella cura che Io Mi prendo di te, Io Solo so quanto temi ciò che riporti…

Sul Monte Mi sono riproposto di portarti insieme a Me, e insieme a Me sopporterai per essere premiata e andare verso la Vita Eterna, ricordati ciò che Mi hai chiesto e anche di come Io mantengo le promesse.

Leggi tutto »

Scritto il marzo 31st, 2010 , Categorie: Accettazione, Croce, Gesù Parole chiave: , , , , ,

L'importanza della meditazione dei misteri del Santo Rosario

<< Figli Miei, un presepe non basta se si dimenticano i poveri e gli emarginati, il presepe lo dovete preparare nei vostri cuori, quasi sempre indignati, perché per molti è dover sopportare delle regole, se è così, è meglio essere assenti che ipocriti. >>

E’ sull’esempio di Maria che dovremmo camminare e desiderare di essere portatori di Pace, pochi sanno che non basta dire di essere in Pace, la vera Pace deve essere  interiore, perché riguarda l’anima, allora sì che ne avremo agiatezza spirituale.
Maria, è la nostra educatrice e anche la nostra catechista, se mettiamo in pratica i Suoi insegnamenti.

E’ una gioia grande poter sentire e praticare i Suoi insegnamenti che non sono altro che : Preghiera, Amore e Perdono.

Maria ci guida attraverso il Santo Rosario a contemplare i Misteri della Vita di Gesù Cristo, e la mia intenzione ora è di farne tesoro e con Lei contemplare i Misteri Gaudiosi.


PRIMO MISTERO GAUDIOSO :


l’Arcangelo Gabriele porta l’annuncio a Maria.

Leggi tutto »

Scritto il dicembre 17th, 2009 , Categorie: Rosario Parole chiave: , , , , , ,

Preti e suore in televisione

<< Incontratevi con i sofferenti e morenti nei tanti ospedali, ascoltate gli emarginati e gli anziani soli e abbandonati dalle loro famiglie, quanti olocausti dentro molte case di riposo.... >>

<< Stanno conducendo la mèsse terrena che santa non è, vanno a recitare una satira della Chiesa di Cristo, esaltando solo miseria in un mondo falso e meschino.

Non è certamente l’umiltà che mostrano attraverso la televisione, ma solo un voler apparire nel posto meno adatto…

Incontratevi con i sofferenti e morenti nei tanti ospedali, ascoltate gli emarginati e gli anziani soli e abbandonati dalle loro famiglie, quanti olocausti dentro molte case di riposo… ma quale riposo se sono allontanati dai loro affetti!

Lì dovete apparire preti e suore!… dove c’è bisogno di perdonare e accettare di sentirsi al traguardo della vita… Lutti non accettati in tante camere mortuarie, ribellioni verso Dio!… e il sacerdote?  E’ il grande assente…

La Mia Chiesa è divenuta Niniveh, grande teatro con esaltanti palcoscenici, altro che vita con Cristo, altro che uguaglianza e fratellanza!

Leggi tutto »

Scritto il ottobre 26th, 2008 , Categorie: Chiesa, Prete Parole chiave: , , , , , , , ,

Alla mamma di Ciccio e Tore

Ora i tuoi figli hanno un solo dolore, quello di non potervi far sentire che loro vi invitano a perdonare, la loro vita prosegue nell’alto del Cielo, sono creature che ora possono pregare e intercedere

Cara Rosa, farò del tutto, chiedo aiuto a tutti perché questa lettera ti arrivi, ancora una volta hanno vinto l’arroganza e la prepotenza.

Vorrei trovare le parole giuste per dirti quanta pena sento per il tuo dolore, ti stimo e ti ammiro per l’umiltà e la dignità che hai mostrato in questi ultimi giorni e in occasione del funerale dei tuoi figli.

Non posso fare a meno di notare quanto poco arriva nei cuori di quella gente!… quel padre padrone, che tu hai avuto la sventura di sposare, ha mostrato quanta poca  sensibilità ha avuto ancora una volta, dimenticando che Ciccio e Tore hanno anche una sorella e una madre e quella sorella è sua figlia.

Davanti alle due bianche e lussuose bare elegantemente decorate, c’è stato solo lui, ma sono certa che i tuoi figli erano accanto a te e alla loro sorella…

Leggi tutto »

Scritto il aprile 17th, 2008 , Categorie: Perdono Parole chiave: , ,

Caro piccolo Tommy...

Tommaso come Gesù Cristo è diventato Redentore, e ciò che desidera oggi è il perdono per chi ha dimostrato quanto l’uomo può cambiare se è senza Dio

Ormai è entrato a far parte dell’Eternità, tutto è stato compiuto per andare verso la Casa del Cielo, la sua anima non è più di un piccolo bimbo, ma un’anima resa grande da un grande sacrificio di redenzione.

A noi resta solo il rancore verso chi ha potuto commettere un gesto così atroce, ma dobbiamo avere la certezza che Tommaso ha già perdonato.

Un giorno Gesù mi ha detto: “nessuno nasce cattivo”, ma certamente cattivi si diventa; tutti siamo responsabili di certe azioni, non giudichiamo senza sapere cosa c’è dietro simili gesti.

Leggi tutto »

Scritto il aprile 8th, 2006 , Categorie: Perdono Parole chiave: , , , ,

Il perché della sofferenza

Questa è la chiave: amare e perdonare, dialogare e comprendere, prevenire per curare meglio ciò che causiamo con l’egoismo.

La sofferenza è la colpa degli uomini verso se stessi e il prossimo.

Può sembrare assurda una tale affermazione, ma assurdo è l’uomo nella sua mancanza d’amore verso ciò che DIO gli ha donato.

In nessuna creatura DIO ha desiderato il male, a nessuno dona più gioia di un altro e non mette le distanze con chi è ingrato verso di Lui, non divide gli uomini ma li unisce,
non è mai stanco dei Suoi figli, ma LASCIA CHE SIA IL DOLORE A DOMARLI.

Visto che nell’uomo è concentrato L’EGOISMO e che la sua attitudine a peccare non cessa ma aumenta, Dio permette che sia la sofferenza a completare la Sua opera di salvezza.

Ciò che l’uomo ama controllare è la sua materia e lì si spinge troppo, senza sapere quanto fa asfissiare il suo spirito soffiato da Dio, e che di Dio dovrebbe nutrirsi.

Leggi tutto »

Scritto il novembre 29th, 2005 , Categorie: Dolore, Prossimo, Sofferenza Parole chiave: , , , , ,

Il Maneggio del Signore - Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo

Il Maneggio del Signore

Gesù ci ama e ci benedice tutti allo stesso modo