Perché a me no la Grazia?

Perché a me no la Grazia?

<< LA SOFFERENZA E’ LA MAESTA’ DELLA VITA TERRENA MA SOLO SE E’ AMATA E ACCETTATA. >>

Molto spesso sentiamo queste parole, ma pochi indugiano davanti a certi interrogativi…in questa esistenza così malata di orgoglio, il Signore ci aspetta a braccia aperte pronto a comprendere e consolare.

Facciamoci un mea culpa nel riconoscere di essere orgogliosi davanti a Dio quando non otteniamo la grazia.

Ho detto tante volte solo Dio mi basta, ma molte sono le volte che mi sono sentita travolta dai miei ragionamenti che sono serviti a sentirmi più sola che mai… ci ragiono molto sul perché non tutti ricevono la grazia, quale risposta mio Dio si può dare a molti fratelli che sono nel dolore?

Perdonami se mi metto all’ascolto con la presunzione di ricevere una risposta su un tema molto delicato, ma Tu sai quanto è importante.

Non voglio sapere più di quello che devo sapere, ma fa che sia il Tuo Spirito a prendermi per mano…

<< Prendiamo te per esempio, tu hai già la grazia di riceverMi come “Dettatore”, ma ciò nonostante non sempre ti senti esaudita nella tua condizione umana.

In qualità di Signore della Vita ti esorto a crescere nello Spirito e non nella delirante materia.

Io ti guido e ti parlo, allora scrivi per chi dice : perché a me no la grazia?

Il Mio Amore è molto più vicino a chi non riceve la grazia, le grazie che Io concedo sono molte e quasi tutti non se ne accorgono, chi riceve grazia dà grazia anche agli altri, ma voi volete le grazie personali e solo così siete disposti a credere…

Voglio rispondere a chi dice : perché a me no ?

Figlio Mio, se la grazia non ti arriva è perché non sai quanto esulterà la tua anima quando riceverà la Mia carezza!…

La grazia premia tutti e non solo chi la riceve, voi della terra siete destinati a morire ma tenete molto alla qualità della vita, e non sapete quanti prodigi e grazie vi può donare lo Spirito se è interamente rivolto a Me.

Chi ha un figlio o una persona cara menomata, non sa quale santità ha nella sua casa, tutto ciò che crea sofferenza è molto di più di una grazia…

LA SOFFERENZA E’ LA MAESTA’ DELLA VITA TERRENA MA SOLO SE E’ AMATA E ACCETTATA.

A te che sei adirato con Me per un qualsiasi dolore, sappiti riconoscere come ingrato per quanto poco conosci Dio e per quanto poco hai saputo comprendere il sacrificio di Cristo.

L’uomo sale e scende secondo la qualità della sua vita, le richieste di grazie che Mi arrivano sono quasi sempre per non essere amareggiati o per essere guariti, è un non voler sintonizzarsi con la sofferenza, ma Io dico che se non ricevete la grazia è perché serve donare, la sofferenza è uno strumento che Io uso per la salvezza di molte anime e il non accettarla è dire di no a Me >>

mio Signore allora diviene inutile?

<< Agli occhi Miei nulla è inutile, ho molto a cuore la sorte di ogni creatura, non accettando la sofferenza non fate altro che darle più volume, siete voi la causa di molti vostri mali e non fate altro che linciare la vostra anima.

Quante corse accanite verso la cura del corpo e quante poche corse verso la vera salvezza! Siete molto più propensi alla scienza terrena ed è anche per questo che non si ricevono grazie >>

E’ quando non riceviamo risposte dalla scienza che ci rivolgiamo a Te, e se non risolviamo neanche con Te diveniamo strumenti inutili per noi stessi e per gli altri ?

<< Sì figlia Mia, quando venite nel mondo sapete quale missione venite a svolgere e quando vi ripresenterete a Me sarete lieti solo se avete accettato, compatito e amato…

Quando vi ricevo non esiste più il vostro corpo, ma solo un’anima avvilita e spenta se avete rifiutato la sofferenza.

Cominciate da qui ad imparare e sopportare per un domani di vera grazia.

Imparate a concimare con la sopportazione… tutto per voi allora sarà amicizia con Dio e anima eternamente estasiata nel Mio Amore. >>

A conferma Ebrei 13 – versetti 1 , 25


Posted in Grazia, Sofferenza and tagged , , , , , by with no comments yet.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>