Chi sei veramente Cristo?

Chi sei veramente Cristo?

<< IO SONO LA CROCE, cesellata dalle punte dei chiodi delle vostre rivolte, dai vostri usi e consumi non vi proteggete, ma dalla Croce sì… sì, per vivere, e no, per morire… >>

Ascolterò
quel che dice dentro di me il Signore Dio “ salmo 84

 

<< Continuino pure a crocefiggerMi, mai travi sono state così solide nel trafiggerMi, Io Sono Cristo e solo in questo vengo studiato. >>

 

“ Come una
pecora fu condotto al macello,

e come un agnello che tace davanti a chi lo tosa,

così Egli non aprì bocca.

E’ stato umiliato ma ottenne giustizia,

non potrà avere discendenti,

perché con violenza Gli è stata tolta la vita”. ( Isaia )

 

<< Di Me hanno parlato profeti di tutti i tempi, ma la Generosità di Dio è Santamente Scesa per i cuori induriti e perduti. >>
Cosa vuol dire non potrà avere più discendenti?

<< Vuol dire che la Madre di Dio è stata Scelta per un Unico e Solo Unigenito…

Quando l’uomo arriva a morire a se stesso, può arrivare a guarire nella sua interiorità malata… ogni qualvolta l’uomo si sente immutabile ai suoi occhi, si ferma davanti alla Volontà di Dio, proseguendo nella sua…

IO SONO LA CROCE, cesellata dalle punte dei chiodi delle vostre rivolte, dai vostri usi e consumi non vi proteggete, ma dalla Croce sì… sì, per vivere, e no, per morire…

Il donarvi al mondo vi inquieta, la salita vi fa paura, la vostra vera destinazione non vi è ancora chiara? Improntate tutto sulla cultura di un mondo che non sta producendo altro che male, “ alludete “ sempre sui messaggeri che Dio vi manda, volete capire il mondo ultraterreno, volete capire se la fine di questo sistema arriverà dal Cielo o dalla terra, traducete scritture di antiche civiltà, vi prostrate solo davanti all’intelligenza dell’uomo, contribuendo a far morire la Croce come vostra Unica Salvezza… siete impenitenti, ma credete che vi punite da soli.

Cristo nella storia umana si è servito dell’Eucarestia per darvi forza nelle cadute, dove a voi sembra che ho fallito, Io vinco… dove credete che Io vinco, fallite…

Non sono contraddittorie queste parole, ma producenti, meditate, che uno spirito spento e malato, uno spirito condizionato dalla sua miseria, è colui che diviene lo strumento per poter ricevere i Tocchi Divini e forme di Rivelazioni private, ma quando esaltate il vostro intelletto, impoverendo lo Spirito, allora Io ho fallito, perché vi prendete un onore e una gloria che non vi appartiene. >>

Mio Signore e mio Dio, quanto ci costa umiliarci, quanto ci fa fatica essere in unione vera e profonda con Te! Allora ecco che le nostre iniquità si conformano con un orgoglio smisurato che non ci fa chinare il capo.
Vogliamo essere sempre compiaciuti in ciò che siamo e facciamo, desiderio di apparire? Siamo distratti, se ci sentiamo poco colpevoli nel dare poco a Te ma molto a noi  stessi..

<< Sì, mia piccola particella, siete solo un povero strascico che si usura sempre più, per come trascinate le vostre povere resistenze umane, zolle senza concime, se non credete che Io Sono L’Incarnato, sempre in Croce. >>

Io continuerò a riportare ciò che dice il Signore, so che le rivelazioni private ci sono sempre state e fino a che Dio lo vorrà, sempre ci saranno… so che servono soprattutto per gli spiriti assopiti, sono Parole Splendenti della Luce di Dio, e so che non vincolano né i fedeli, né la Chiesa, alla quale si deve ubbidienza.

Ma anche io devo obbedire a ciò a cui il mio interiore mi indirizza, non c’è esaltazione, ma solo desiderio di conoscermi bene come cristiana… Romani 10
– la fede nasce dall’annunzio di Cristo – sono andata in una pagina del Vangelo, guidata, su ciò non ho dubbi.

“ Quanto è bello veder giungere chi porta buone notizie “  Isaia… ma anche il profeta Geremia dice : “ nel mio cuore c’era come un fuoco ardente, trattenuto nelle mie ossa,

mi sforzavo di contenerlo, ma non potevo “.

Mi sporga pure denunzia chi vuole, io sento nel mio intimo che non si può spiegare ciò che sento, ma se lo Spirito Santo collabora o dà visioni, cambiando la mia vita al bene, sono Tocchi Divini !


Posted in Cristo, Croce and tagged , , , , by with no comments yet.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>