Il prete che vorrei n. 2

Il prete che vorrei n. 2

<< se sei triste ti accoglierò, se hai peccato ti assolverò, se vuoi confidare nel Signore ti aiuterò…il tuo passato ti rattrista? voglio farti comprendere che la Misericordia di Dio è Perdono >>

Il prete che vorrei ? …con tanta fatica lo cerco e con dolore considero la paganità di tanti preti… queste nostre vie sono piene di tentazioni per questi poveri preti, poveri sì, ma loro sanno, che la Salvezza  le vive accanto!…

Il prete che vorrei io, è quel prete che vive incollato all’altare, quel prete che ti sa dire : Pace a te figlia, che non ti fa amare te stessa, ma ti fa sentire importante per il Signore, un prete che ti allevia i dolori, facendoti considerare quelli di tanti fratelli …un prete che ti fa avere fiducia di te stessa, parlandoti dell’Amore di Dio con semplicità, un prete
che non sia contornato di Sapienza, insomma, un prete che non si sente importante.

Lo vedo e ha il volto rigato di pianto, perché si è dovuto allontanare dall’altare, lo vedo e gli vado incontro, lui mi segna con la Croce e mi dice:
<< Pace a te >>

mi lascio andare in questo gesto, l’animo mio è triste, lo penserò e la fiducia mi ritornerà nel cuore…

A che prete ho pensato? Lui non ha fretta, mi viene accanto e mi dice:
<< vuoi conferire con me? >>

Io gli dico : se hai un po’di tempo sì ; il suo viso è irradiato, un sorriso mi ha donato, la parte del cuore glielo ha donato nostro Signore e mi chiede:
<< hai fede ? >>  

gli rispondo : non lo so… e lui mi dice:
<< se sei qui è perché lo vuoi sapere? ma se fatichi a saperlo non importa, vedi, io sono ancorato a quell’altare, se ti vuoi confidare non temere, io sono un prete … >>

Mi volto e lo guardo, che strano, lo sento amico con un vero sentimento sincero, gli dico ancora : io voglio incontrarmi ancora con te… mi risponde:
<< vieni quando vuoi, io sono sempre qui e qui mi troverai, lo vedi, non mi sposto di lì…  >>
seguo il suo dito, mi indica una piccola porta.

<< Io di lì non mi allontano mai, perché è lì che voglio confessarvi… e se non mi vedi aspettami, verrò, se sei triste ti accoglierò, se hai peccato ti assolverò, se vuoi confidare nel Signore ti aiuterò… il tuo passato ti rattrista? voglio farti comprendere che la Misericordia di Dio è Perdono… se hai fatto altri peccati aprirò quella porta  ed insieme potremo pensare a Quel Pane Eucaristico, io sono un prete e ti assolvo con Quel  Pane… >>

Che prete sei tu, che riesci a farmi sentire in Pace? ho fatto un sogno ? non lo so, ma sono certa che lo ritroverò… il prete che ho sognato e con la croce mi ha segnato, io l’ho visto attraverso l’altare e allora ho risolto così: se quel prete il Pane mi ha donato, quel Pane chi me lo ha passato?

O Signore e Salvatore! …una nota porto a Te, ricolma la mia vita di Pane in abbondanza, ma per favore, se Lo riceverò, fa’ che Sia Tu, quel prete …

Ora tutto si ferma, perché? sono sveglia! O Padre mio, se questo era un sogno, non farmi più svegliare! …


Posted in Prete and tagged , , by with no comments yet.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>