Il velo davanti al Trascendente

Il velo davanti al Trascendente

<< Siete ignoranti sulle Cose di Dio, ma vi istruite per la vostra materia, e solo con lei siete solidali, della vostra libertà ne avete fatto un eccesso di vizi… >>

Quel velo sono le troppe preoccupazioni materiali, dovremmo scegliere come toglierlo… la gola desidera ingerire e la voglia che ce ne viene è di avere sempre di più, facendoci dimenticare del Giorno del Giudizio, quel giorno che ci potrebbe cogliere all’improvviso con anima e spirito denutriti !…

Ci stiamo avviando verso la caduta e non siamo in grado di riconoscere i Segni …


Un’umanità piena di linfonodi che non siamo in grado di riconoscere!


Sollevare quel velo è così pesante? eppure dietro quel velo c’è il Trascendente, che vuole coglierci in stato di grazia, e lì c’è la Volontà di Dio per ognuno di noi…

Ma se quel velo non lo togliamo, c’è solo la nostra volontà nel fare o dire cose che fanno comodo solo alla nostra umanità.


Nessuno (o quasi), sa più come imporsi davanti ai propri cattivi propositi, e siamo capaci solo di incolpare Dio per i nostri mali.

Con umiltà mi prostro indegnamente davanti alla Croce e chiedo al nostro Signore un …tu per Tu… per tutti noi e un santo discernimento per quello che mi risponderà.

Mio Signore, a Te che Sei il Solo e Vero Viatico, chiedo di ricordarci cosa siamo e chi siamo veramente su questa terra.

<< IO vengo ancora per UNIRVI… fino a che non sarete in un’unione completa con Dio sarò il Viatico smarrito… siete chiamati ad attraversare questo mare in burrasca che vi porta verso l’Eternità, per la Salvezza dell’umanità… >>

Dovremmo essere tutti viatici?

<< Per il Ponte che vi ho lanciato Sì… ma, così adornati di materia, dove andrete? Siete erranti alla ricerca… >>

Di cosa?

<< Devo risponderti : della longevità ! …l’uomo si accanisce per una lunga e sana vita, e così mortificate la vostra anima… la vera longevità e salute, vi viene solo da un’anima appagata di Dio. >>

Signore, Tu sai quanta ignoranza c’è su tutto ciò !…

<< Siete ignoranti sulle Cose di Dio, ma vi istruite per la vostra materia, e solo con lei siete solidali, della vostra libertà ne avete fatto un eccesso di vizi… >>

Signore, anche nel poco si eccede ?

<< Sì figlia Mia… e anche nel desiderare il troppo eccedete, ma questo non vi fa vivere bene e vi toglie la Pace. >>

Mio Signore, quanto è vero il proverbio : ognuno ha ciò che si merita!…

<< IO dico : ognuno ha ciò che si è meritato… Mi è doveroso dire questo, IO desidero fortificarvi e, per fare ciò, quasi sempre devo partire da chi ha guastato la vita degli altri… >>

Per esempio ?

<< Chi produce male, leva agli altri… per esempio ai consanguinei, che si portano dietro gli errori degli altri. >>

Mio Signore, c’è da perdersi dietro queste considerazioni!

<< E’ il significato del LIBERIO ARBITRIO che perdete… ma per l’uomo questa parola ha un solo significato : fare la propria volontà… >>

Dimmi Signore una sola parola sul significato del Libero Arbitrio…

<< AMORE E RISPETTO… e per Dio questo non si tocca… Continua a scrivere per Me Teresa, chi AMA ne coglierà il giusto significato e, anche se in piccole dosi, metterà in pratica…

Chi dice di non comprendere, sappia che ciò che ha destinato per se stesso ( in bene e in male ) è portare il peso degli innocenti…

Il velo è la notte, persino la natura ha perso la trasparenza, la zizzania l’ha resa buia, ed è in quel buio che rincorrete desideri che vi rendono sempre più denutriti!

Figlia Mia, l’uomo dovrebbe sapere che la corsa verso il tempo porterà verso il nulla… le golosità e le vanità non vi faranno godere delle Cose del Cielo… e, solo allora, vedrete quanto vi è costato l’avere di più e in quale coppa avete bevuto…

Non sentirti umiliata della tua Povertà, immagina quale Ricchezza avrai nel Domani di Dio… >>

Mio Signore e mio Dio, la mia fedeltà alla Povertà Tu la conosci, attraverso lei ho conosciuto Te, ora ho un solo desiderio : non voltarmi mai indietro per non perdermi da Te… ho dovuto perdere per trovarTi, ma lo rifarei mille volte di più.

<< Hai usurato te stessa, ma hai potuto comprendere quanto è Potente l’Amore di Dio per i poveri e i piccoli, solo se liberi da ogni avere porterete a Dio la cesta piena… la vera Umiltà è nel riconoscervi ricchi nella Povertà… >>

Mio Signore, pregherò perché chiunque leggerà questo messaggio possa arricchirsi e capire il vero senso di questo nostro cammino terreno, io posso solo dire di essere nella Tua Volontà per me e per tutte le Tue creature.

<< SUPERA TUTTO CON L’AMORE!… ricorda sempre queste parole… e il nostro legame sarà : UNIONE CON ME.

Hai davanti a te il Libro della Vita, aprilo : >>

 

Romani 11, versetti 33 – 36 ( Inno alla Sapienza di Dio ) :

 

O Dio, come è immensa la Tua ricchezza,

come è grande la Tua  Scienza e la Tua Saggezza!


Posted in Amore, Anima and tagged , , , , , , , , by with no comments yet.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>