Dio è nei poveri e sta soffrendo con loro

Dio è nei poveri e sta soffrendo con loro

<< I POVERI SONO LA CROCE CHE GESU’ CRISTO VI STA MOSTRANDO… La Croce è sul mondo ed è il Segno che state aspettando, ma non avete ancora compreso che è già fra voi… >>

Dice Maria :
<<Figli Miei, chiedetevi perché Dio ha scelto di nascere fra i poveri.
Perché attraverso di loro sana i ricchi e gli stolti e sprona anche voi, a riceverLo come Somma Carità.
Come non mai, questo è tempo di sentirvi fratelli… nel comunicare con i poveri, fatevi Carità figli Miei!…
Molti dei vostri poveri fratelli sono nel pieno del Mar Rosso, sono in crescita e hanno bisogno di ognuno di voi, date libertà a chi chiede asilo.
Lottano come i deportati di un mondo per voi lontano, ma non lo è per Dio, che vi sta chiamando ad essere Provvidenza…
se li farete diventare nemici, rischiate di essere voi al posto loro.

Dio vi sta lanciando la Salvezza, siete troppo subordinati al mondo, non uscitene da poveri.

I POVERI SONO LA CROCE CHE GESU’ CRISTO VI STA MOSTRANDO…


La Croce è sul mondo ed è il Segno che state aspettando, ma non avete ancora compreso che è già fra voi…

A vista d’occhio s’ingrandirà e sarà coperta con il sangue di tanti martiri.
Pregate, in questo tempo di Quaresima siate composti nel gioire di cose futili, tutto ciò che fuoriesce dalla materia non fa beneficiare lo
spirito.

La messaggera non arde mai nel riportare questi messaggi, ma Io vi dico che sono l’àncora di Salvezza, per chi vuole edificare sul mondo un tempio, dove esercitare come “condominio” di Gesù. >>
In cosa consiste questo tempio e condominio?
<< Nel guardarvi fraternamente, nel fare la Carità senza indecisione, sempre con Comprensione, per poter andare incontro ai poveri, perché :

è dai poveri che riceverete…

è dagli emarginati che farete santa la vostra vita…
è nei sofferenti che curerete anche le vostre ferite…

Lo so che non vi risparmio nulla, figli Miei, ma dovete decidervi se volete essere chiamati apostoli d’amore.
Figli miei, non sentitevi illuminati se non siete umili,
non sentitevi chiamati se credete di avere dei meriti,
non sentitevi mai arrivati se non comprendete…

Tutti vanno compresi, non comunicate solo per giudicare, ma letiziatevi di Preghiere Sante e Sincere, meditandole con il cuore.

Vi benedico e vi chiamo alla Conversione, progettatela sempre, amen. >>

Ora apri il Libro della Vita : Marco 2, 1-12  (Gesù guarisce e può perdonare i peccati).


Posted in Croce, Fratellanza, Povertà and tagged , , , , , by with no comments yet.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>