La Santa Messa è un dimorare nel tempo di Cristo

La Santa Messa è un dimorare nel tempo di Cristo

<< Si dovrebbe rispolverare il dossier dei primi Cristiani, quando la Comunione era un inno che faceva rivivere la Trasumanazione di Cristo... quando lo Spirito Santo era al primo posto, quando l’altare era in mezzo all’assemblea.>>

<< Figli Miei, che desolanti Comunioni vedo in tante Chiese! Troppi rituali che non rientrano nei Miei! …odo ancora la Voce di Mio Figlio che tra le folle comunicava e non annoiava.

Diciamo che se non tutti sono convinti della Santa Messa, è perché non sostengono quel tempo sempre uguale e poco messaggero.

La Santa Messa è un dimorare nel tempo di Cristo, è un dare vita a tutto ciò che Cristo è venuto a dire, è uno scambio che non accascia, ma solleva.

Quanti dormono durante la Santa Messa, quanti sbadigli e quanta poca pazienza per quel tempo così preciso e scandito da un orologio, che molto spesso anche il prete osserva!

(continua…)


Posted in Chiesa, Messe, Prete and tagged , , , by with no comments yet.

Senza di Me nulla potete

Senza di Me nulla potete

<< PER TUTTO C’E’ SPAZIO E CI DEVE ESSERE ANCHE PER IL GIORNO DEL SIGNORE. In ogni angolo c’è una Chiesa ed Io vi aspetto con il Pane e con il Vino per ripetere con voi il rito dell’ultima Mia cena. >>

Ecco amici del sito, nulla possiamo senza Gesù Cristo…

Dobbiamo incontrarci come veri cristiani che offrono la propria vita a Cristo.

Lui ci ha donato la Sua Vita per essere morti e Risorti con la Croce che ci ha assimilato a Lui.

<< Figli Miei, le croci che ricevete sono proprio per come ricevete male IL GIORNO DEL SIGNORE.

Non santificate Me né il vostro Battesimo, e così vi lasciate andare verso la desertificazione della vostra anima.

Non animate le vostre case di preghiera e di ringraziamento e così vi nascondete nelle tenebre, sfavorendo la luce che Cristo vi ha donato. Quante menzogne s’intrecciano nei vostri cuori quando dite di essere pentiti e poi ritornate a peccare!… (continua…)


Posted in Gesù, Messe and tagged , , , , , by with no comments yet.

Ho sete di anime

Ho sete di anime

<< Il mio Amore per voi non mi fa resistere, perciò vi dico: fatemi largo, figli miei, perché è molto che busso nei vostri cuori ed è con dolore che mi faccio mendicante per amore. >>

Gesù è il mistero che viviamo fin dalla sua morte. La folla vociferava davanti alla croce e Gesù la raccomandava al Padre.

Ho sete, ma non per bere, diceva questo. Ancora oggi ci dice: ho sete, ma di anime; e noi, avari, come non mai, non gli diamo da bere. Gesù dice:

<< Fatemi scendere dalla croce, perché ho voglia di abbracciarvi. Ho desiderato essere presente nei vostri cuori, non come padrone, ma come maestro, che si prodiga per istruirvi, perché tutto sia nel mio compimento.

La messe è tanta. Pochi sono gli operatori di pace e d’amore. Sul libro della vita c’è un trattato che non è stato compreso da chi ha creduto che tutto si evolve per mezzo dell’uomo. Io non condanno, ma giustifico secondo la buona fede, condanno e non giustifico chi dice di credere in Cristo, salvezza eterna e non mi dà da bere.

Toglietemi da tutto ciò che mi fa sentire mortificato e condannato, ancora oggi; non è lontano il tempo della mia vita terrena, ma è vicino il giorno della salvezza eterna. Il mio Amore per voi non mi fa resistere, perciò vi dico: fatemi largo, figli miei, perché è molto che busso nei vostri cuori ed è con dolore che mi faccio mendicante per amore.

In una mano ho una ciotola, nell’altra un calice colmo di vino che voglio bere con voi, ma prima vi prego: riempite quella ciotola vuota, perché io possa farne mensa e brindare in comunione con voi. La “messe” grida: ritornate alla fonte… >>

(continua…)


Posted in Anima, Fonte, Messe and tagged , , , , , by with no comments yet.